rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Economia Alife

E' dell'azienda Koinè l'olio extra vergine più buono del casertano

Primo posto nel concorso "Olio Nostrum" organizzato da Coldiretti Caserta e Aprol Campania

Da un'iniziativa di Aprol Campania e Coldiretti Caserta nasce un nuovo premio dedicato all'olio extra vergine d'oliva nell'areale produttivo casertano. La prima edizione di "Olio Nostrum" ha visto la partecipazione di 16 produttori olivicoli della provincia di Caserta. Il panel di valutazione, composto dagli stessi concorrenti, è stato guidato da Maria Luisa Ambrosino, capo panel della Camera di Commercio di Napoli.

Alla fine di un serrato esame degli oli in gara, sul podio sono saliti: Olio Koinè di Benedetta Cipriano, che si è classificato al primo posto, alle sue spalle Azienda agricola Porto di Mola e Cooperativa Colline del Matese. A consegnare il primo premio a Olio Koinè e alla Cipriano è stato il direttore regionale di Coldiretti Campania Salvatore Loffreda.

premio olio nostrum koinè bottiglia

Koinè, realizzato con la monocultivar "Tonda del Matese" è un ottimo extra vergine fruttato medio. Olio complesso, ben articolato e di personalità, bilanciato nelle note amare e piccanti, ben equilibrato e decisamente versatile in abbinamento.

Il premio è stato ospitato dal Comune di Alife, rappresentato dal sindaco Maria Luisa Di Tommaso. Nel parterre degli intervenuti il direttore di Coldiretti Caserta Giuseppe Miselli, il coordinatore di Aprol Campania Umberto Comentale, il professore Giovanni Quaranta, docente presso l'Università degli Studi della Basilicata, l'agronomo Virginio Bianco. Coldiretti Caserta e Aprol Campania hanno ringraziato tutti i produttori che hanno deciso di mettersi in gioco per questa prima edizione di "Olio Nostrum", dando appuntamento al prossimo anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' dell'azienda Koinè l'olio extra vergine più buono del casertano

CasertaNews è in caricamento