rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Economia

Mozzarella 'dop' congelata, arriva il "no" di Confagricoltura

Il presidente Rago contro le modifiche al disciplinare approvate dal Consorzio di tutela.

“Prendo atto con vivo piacere che un esponente nazionale di Coldiretti si sia espresso contro l’ipotesi di congelare la Mozzarella di bufala campana Dop, in totale antitesi alla posizione di Coldiretti Campania, ancora ferma su una posizione di totale favore a tutte le richieste di modifica elaborate dal Consorzio di tutela della Mozzarella di bufala campana Dop, ma vale la pena ricordare che Confagricoltura Campania è stata da sempre contraria alle proposte di modifica avanzate dal Consorzio, Mozzarella Dop Frozen in testa”.

Sono queste le parole di Rosario Rago, presidente di Confagricoltura Campania e membro della Giunta nazionale di Confagricoltura, a seguito delle dichiarazioni rese alla stampa da David Granieri, presidente di Coldiretti Lazio e membro dell’Esecutivo nazionale di Coldiretti. “E’ il caso di ricordare che da sempre Confagricoltura in tutte le sue articolazioni territoriali – continua Rago - ha avversato la proposta consortile di congelare la Mozzarella di bufala campana Dop proprio perché ne minerebbe l’identità di prodotto fresco, che da sempre contribuisce alla riconoscibilità immediata del prodotto per il quale già oggi il disciplinare di produzione vigente prevede diverse modalità produttive e molti formati”.

Inoltre, Confagricoltura Campania ha sempre sostenuto, per altro, che al fine di pervenire anche alla sola formulazione di nuove politiche di sviluppo della Mozzarella Dop, occorre pervenire prima alla tracciabilità totale di tutto il latte di bufala in Italia, processo che non può certo dirsi già compiuto. L’ultima notazione del presidente Rago è sul ruolo e la sostanza della rappresentanza: ”Non è un caso - ha concluso il leader di Confragricoltura Campania - che tale coerente posizione di Confagricoltura sul disciplinare di produzione della Mozzarella Dop raccolga nelle riunioni dei nostri allevatori bufalini anche tanti e qualificati loro colleghi aderenti ad altre organizzazioni, tutti ugualmente preoccupati per la dequalificazione del prodotto che potrebbe provenire dall’eventuale approvazione delle modifiche al disciplinare di produzione della Mozzarella Dop”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozzarella 'dop' congelata, arriva il "no" di Confagricoltura

CasertaNews è in caricamento