Ambiente, viabilità e sicurezza: partono i lavori dell'Asi

Il Consorzio per l'Area di sviluppo industriale della provincia di Caserta si appresta ad aprire importanti cantieri

Potenziamento delle infrastrutture, riqualificazione e sicurezza nelle aree industriali: la pandemia non ha fermato il lavoro del Consorzio per l'Area di sviluppo industriale della provincia di Caserta che si appresta ad aprire importanti cantieri. Il primo è quello che porterà a breve alla realizzazione di un nuovo tratto stradale per migliorare la viabilità tra la ex 265, la zona interportuale e l'agglomerato industriale di San Marco-Marcianise, alleggerendo dal traffico l’area dei centri commerciali e dello svincolo autostradale di Caserta Sud. E' stata infatti pubblicata la gara d'appalto per “Lavori di realizzazione e completamento delle interconnessioni viarie dell’agglomerato industriale di Marcianise-San Marco con la viabilità ordinaria e a scorrimento veloce”. Si tratta di lavori finanziati per un importo complessivo di 4.420.354,80 euro, per un importo di lavori a base d'asta di € 2.462.416,32.

Verrà in pratica realizzato un asse di supporto di collegamento tra l’immissione all’Interporto Sud Europa, all'altezza della rotonda dell'ex 265 e la rotonda della viabilità dell’Interporto. I lavori prevedono anche un intervento di bonifica del territorio oggetto del ritrovamento di rifiuti e in particolare di batterie esauste, con caratterizzazione e rimozione. Verrà realizzata la nuova pavimentazione nella viabilità adiacente, vale a dire sul primo tratto della ex 265, nell’agglomerato industriale di San Marco Evangelista e sulla contro strada realizzata dall’Asi in tenimento di Maddaloni. Le opere verranno completate con la realizzazione della pubblica illuminazione, la segnaletica verticale ed orizzontale.

“Dopo vent’anni si risolve una problematica sia ambientale che di viabilità importante per tutta la provincia di Caserta - ha dichiarato la presidente del Consorzio Asi Raffaela Pignetti -. Solo grazie alla tenacia di questa amministrazione, accompagnata dall’attenzione della Prefettura e della Regione Campania, siamo riusciti ad ottenere un finanziamento che ci consente di intervenire in maniera risolutiva sulla bonifica del territorio e sul miglioramento della viabilità di un importante snodo per la vita industriale e commerciale di questa provincia, questioni a cui nessuno prima di oggi aveva prestato la giusta attenzione”.

ASI-MARCIANISE (2)-3

E’ in dirittura d'arrivo anche il bando di gara per la realizzazione del progetto "Sicurezza e Ambiente nella Terra dei Fuochi- Infrastrutture per videosorveglianza e monitoraggio ambientali Aree Asi Caserta". Il progetto, presentato dal Consorzio, ha beneficiato dei finanziamenti del Ministero dell'Interno per un importo di € 4.989.000,00 nell'ambito del PON Legalità FESR/ FSE 2014-2020. Il progetto mira a incrementare gli standard di sicurezza dei principali agglomerati industriali del Consorzio Asi (Aversa Nord, Marcianise e Caserta) attraverso l'installazione di telecamere lungo l’intero perimetro delle aree, telecamere per la letture delle targhe, sensori per il monitoraggio dell’aria, il controllo agli accessi delle aree industriali e la pubblica illuminazione. Tali strumenti consentiranno la rapida rilevazione di eventuali atti criminosi e, grazie a un collegamento diretto con le centrali operative delle Forze di Polizia, sarà garantito un tempestivo intervento e la rapida messa in sicurezza delle aree colpite.

Il terzo bando di gara che sta per partire è quello relativo ai lavori di messa in sicurezza di Via della Stazione, nel Comune di Gricignano, area industriale Aversa Nord, per un importo di 1 milione 767mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento