rotate-mobile
Economia

Dal Ministero 10 milioni per il rilancio di Firema

Formalizzata l'operazione che porta il capitale sociale a 33 milioni. Giorgetti: "Importante risultato per i lavoratori"

Dieci milioni di euro per il rilancio della Titagarh-Firema, storica azienda di Caserta, specializzata nella progettazione, costruzione e riparazione di materiale ferroviario.

Il Ministero dello sviluppo economico ha infatti formalizzato l'operazione d'investimento che porterà il capitale sociale dell’azienda a 33 milioni di euro, supportato dal fondo dedicato alla salvaguardia di imprese e lavoratori gestito da Invitalia per conto del Mise, che partecipa con una quota di minoranza di 10 milioni di euro affiancando l'investitore privato, Hawk Eye, e l’attuale azionista di riferimento. Con questa operazione d’investimento su Titagarh - Firema, si conferma la validità di un metodo di intervento introdotto dal ministro Giancarlo Giorgetti per rilanciare la Corneliani di Mantova e che è stato poi applicato per altre imprese.

"E' un bel risultato per i lavoratori di una azienda che potrà guardare al futuro con fiducia, rilanciando le attività produttive in un settore importante come quello ferroviario”, dichiara il ministro Giancarlo Giorgetti. “Il metodo Corneliani - aggiunge - dimostra ancora una volta la sua efficacia come strumento a disposizione di aziende che puntano a realizzare un serio piano d’investimento”. La società impiega circa 400 dipendenti tra i siti di Caserta e Savona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Ministero 10 milioni per il rilancio di Firema

CasertaNews è in caricamento