Nasce Federpubblicità, la costola della Confesercenti dedicata agli operatori della comunicazione

Carchia presidente, nel consiglio de Santis, Petrillo, Vigliotti, Caruso, D'Onofrio, Costante e Galletto

Si è costituita anche in provincia di Caserta la Federipubblicità, federazione di categoria acetente a Confesercenti. La Federpubblicità, presente su scala nazionale sin dalla fine degli anni ottanta nell’ambito della Confesercenti, si pone l’obiettivo di estendere la rappresentanza sindacale anche in un settore cardine del terziario innovativo, quello della comunicazione d’impresa, dando la reale disponibilità di accesso ai propri iscritti al sistema confederale, garantendo l’utilizzo dei servizi di consulenza fiscale, legale, assicurativa.

Sono associati a Federpubblicità i professionisti e le imprese, associati Confesercenti, che esercitano un’attività nell’area della comunicazione commerciale e degli studi relativi alla stessa e, comunque, inerente o connessa all’ideazione, allo studio, alla realizzazione, pianificazione, produzione e veicolazione di campagne e/o azioni di comunicazione d’impresa in regola con le norme in tema di contribuzione e rispetto dei doveri dell’associato all’uopo previste dallo Statuto Nazionale della Confesercenti.

“La nascita di Federpubblicità in provincia di Caserta si è resa possibile grazie all’impegno di un gruppo di imprenditori che hanno deciso di scendere in campo al fianco delle imprese del loro settore e che hanno a cuore lo sviluppo del territorio e la sua valorizzazione. La qualità di comunicatore d’impresa intesa come “comune denominatore” di un’area di attività è quanto mai appropriata agli associati essendo Federpubblicità, una Federazione professionale che raccoglie le istanze di differenti campi della comunicazione d’impresa e pubblicitaria" afferma  il presidente provinciale di Federpubblicità Nicola Carchia, che aggiunge: "Vogliamo adoperarci per la tutela degli interessi delle nostre imprese, per creare nuove opportunità nel campo dell’occupazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Consiglio direttivo sarà composto da Giuseppe de Santis, Alex Petrillo, Domenico Vigliotti, Francesca Caruso, Sebastiano D'Onofrio, Paolo Costante e Francesco Maria Galletto. “La costituzione della Federpubblicità ci consente di aggiungere un altro tassello al lavoro che stiamo svolgendo dall’inizio del mio mandato; offrire alle imprese associate una rappresentanza che conosca i problemi del settore in maniera diretta.” Queste le parole del presidente provinciale Salvatore Petrella, che sta svolgendo un incessante lavoro di capillarizzazione della Confesercenti sia da un punto di vista territoriale con l’apertura di nuove sedi locali che da un punto di vista settoriale con la costituzione di federazioni di categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento