Domenica, 1 Agosto 2021
Economia

Crisi turismo, l'imprenditore: "Riscopriamo l'Italia e facciamolo in agenzia"

Dall'impossibilità di recarsi all'estero un'opportunità per il rilancio delle bellezze nostrane

Carmine Esposito

Un mondo che costituisce il 13% del Pil nazionale e che impiega centinaia di migliaia di lavoratori oggi fermi e incerti sul domani. Per favorire la ripresa turistica il Governo sta studiando la possibilità di realizzare dei buoni vacanza, il cui valore dovrebbe essere di 500 euro a nucleo familiare, per aiutare le famiglie italiane, soprattutto quelle a basso reddito, ad andare in vacanza vista la riduzione della liquidità e del potere di acquisto degli italiani.

Una crisi quella del settore turistico che chi opera nel settore, tuttavia e nonostante le difficoltà attuali, valuta anche come un’opportunità. "Da ogni crisi possono nascere sempre delle nuove occasioni, delle opportunità – spiega Carmine Esposito, titolare dell’agenzia La Salida Viaggi che oltre alla sede storica di Aversa conta 4 filiali in Campania e un tour operator – L’impossibilità, al momento, di effettuare viaggi all’estero e la misura del buono vacanza a cui lavora il Governo ci possono offrire la possibilità di promuovere le nostre terre dando nuovo slancio al turismo. Credo che per l’estate 2020 questo debba essere il nostro obiettivo: rilanciare le infinite bellezze dell’Italia e per noi quelle della nostra provincia e della nostra città, borgo normanno quasi millenario’’.

Ma l’emergenza coronavirus ha anche fatto riscoprire agli italiani l’importante ruolo di assistenza e consulenza che svolgono le agenzie di viaggi. "Negli ultimi anni – sottolinea Esposito – l’online ha avuto sicuramente una spinta molto forte ma questa crisi ha mostrato l’importanza del ruolo che noi agenzie di viaggi svolgiamo ed è stato dimostrato da tutto il lavoro che abbiamo svolto per far rimpatriare i nostri connazionali che si trovavano all’estero quando sono scattate le misure di contenimento e lo stop ai voli. Senza dimenticare – conclude – tutto il lavoro che stiamo portando avanti con i fornitori di servizi con il solo scopo di tutelare i clienti che avevano acquistato pacchetti in alcuni casi a condizioni non rimborsabili e per i quali stiamo invece ottenendo i rimborsi/voucher".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi turismo, l'imprenditore: "Riscopriamo l'Italia e facciamolo in agenzia"

CasertaNews è in caricamento