Economia

Come tutelare il patrimonio delle imprese che affrontano il passaggio generazionale

E' l'argomento del convegno che si terrà presso la sede dell'Unione degli Industriali della provincia di Caserta

"La pianificazione patrimoniale ed il passaggio generazionale nelle Pmi. Strumenti per la protezione e trasmissione dei patrimoni". E' questo il tema del convegno in programma giovedì 9 marzo alle 15:30 presso la sede di Confindustria-Unione degli Industriali della provincia di Caserta, in via Roma 17 a Caserta.

Saranno approfonditi i principali profili legati al passaggio generazionale nelle Pmi offrendo altresì una panoramica degli strumenti giuridici legati al tema della tutela del patrimonio. Il tema è molto sentito perché riguarda la trasmissione del patrimonio in considerazione del fatto che nei prossimi 5 anni un imprenditore su 4 si troverà ad affrontare la 'successione' e il passaggio generazionale dell'impresa è qualcosa che mina la stessa sopravvivenza dell'azienda. Basti pensare che il 50% sopravvive al primo passaggio generazionale e solo il 13% sopravvive al secondo passaggio generazionale.

E' necessario quindi comprendere come fare per affrontare queste criticità e preservare il tessuto produttivo italiano. Per questo il convegno è organizzato dal Gruppo Piccola Industria di Confindustria Caserta, presieduto dall'architetto Massimiliano Santoli, in collaborazione con l'Ancp-Associazione Nazionale Consulenti Patrimoniali sezione territoriale di Napoli, presieduta dall'avvocato Luigi A. M. Rossi, e con il patrocinio morale dell'Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere e di Napoli Nord, dell'Odcec-Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta, dell'Asi Caserta, dell'Aiga-Associazione Italiana Giovani Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, di Napoli Nord e di Salerno, dell'Ugcec-Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta, di Napoli e di Napoli Nord.

L'obiettivo è quello di trasmettere ciò che si è costruito in vita alle future generazioni in maniera unitaria e stabile. E questa iniziativa vuole creare un momento di confronto tra professionisti ed imprenditori sul delicato momento del passaggio di testimone, in una prospettiva di continuità.

Dopo i saluti istituzionali i lavori saranno aperti dall'architetto Massimiliano Santoli, presidente di Piccola Industria Confindustria di Caserta che, successivamente, lascerà la parola all'avvocato Maria Antonella Mercurio che affronterà il tema "Lo scenario economico del Family Business italiano". A seguirà sarà il turno di Luigi A. M. Rossi, avvocato e dottore commercialista nonché presiente di Ancp Napoli, che focalizzerà il suo intervento su "I nuovi paradigmi della pianificazione patrimoniale".

A seguire si affronterà il tema "Gli strumenti per la tutela dei patrimoni familiari: tra vantaggi fiscali ed esigenze di stabilità" con il dottore commercialista Giancarlo Falco e, quindi, "Il ruolo del professionista a supporto del passaggio generazionale d'impresa" con la presidente Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta, Margherita Matrisciano.

Il convegno sarà propedeutico alla divulgazione di un corso di prossimo inizio di formazione in Pianificazione Patrimoniale diviso in 6 moduli distribuiti da marzo a giugno che si terrà presso la Fondazione Fest della Scuola di Formazione Forense dell'Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere.

locandina convegno confindustria caserta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come tutelare il patrimonio delle imprese che affrontano il passaggio generazionale
CasertaNews è in caricamento