De Luca vuole chiudere le frontiere, a Caserta arrivano già le disdette per gli hotel

Il turista: "Non posso correre il rischio di non poter ritornare quando voglio"

Il presidente della Campania Vincenzo De Luca annuncia la richiesta di ripristino della chiusura fra Regioni ed arriva la disdetta all'hotel. Succede a Caserta dove un turista che avrebbe trascorso un periodo abbastanza lungo in Campania, utilizzando una struttura del Capoluogo come base del suo tour, ha annullato la sua prenotazione.

"La rinuncia - si legge nella mail inviata all'albergo dal cliente - è conseguenza delle dichiarazioni del presidente campano De Luca circa la possibilità anche remota che vi sia a fine mese la chiusura dei confini regionali. Essendo mia intenzione - prosegue - rimanere in zona anche i primi di settembre, non posso correre il rischio di non poter ritornare quando voglio", conclude.

Sia chiaro, De Luca ha annunciato la sua intenzione di chiedere al governo la sospensione della mobilità fra Regioni (decisione che spetta al governo nazionale) ipotesi che al momento il ministro Speranza respinge. Ma una comunicazione sopra le righe e mal interpretata da qualche cittadino sta provocando i suoi effetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento