rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Economia Mondragone

Alla Ilc Mediterranea la Flai Cgil è primo sindacato con il 66% alle elezioni

Ottima affermazione della Flai Cgil alle elezioni della Rappresentanza sindacale unitaria alla ILC Mediterranea, più conosciuta come “Mandara” di Mondragone, importante centro per la produzione di mozzarella in Campania. Chiamati per la prima volta ad eleggere la RSU, i lavoratori e le lavoratrici dell’azienda hanno accordato alla Flai Cgil un grande consenso, il 66%, eleggendo dunque ben 2 rappresentanti su tre in una elezione che ha visto la partecipazione di 3 liste.

“Le elezioni per la Rsu rappresentano un grande momento di partecipazione e democrazia nei luoghi di lavoro, un punto da sempre particolarmente caro alla nostra organizzazione sindacale” afferma Tammaro Della Corte, segretario territoriale della FLAI Cgil di Caserta. “È proprio il grande livello di partecipazione democratica che ha contraddistinto l’avvio di questo percorso di sindacalizzazione e rappresentanza.  Molti gli incontri, i confronti, le assemblee con i lavoratori. Un dialogo costante che ha portato all’inevitabile processo di elaborazione  e condivisione generale degli obiettivi, concretizzatosi  nell’indizione delle elezioni RSU”.

“È la condivisione di un orizzonte comune - continua Della Corte  - e l’impegno dei lavoratori che ha portato al grande risultato raggiunto. Questo investe l'intera organizzazione di una grande responsabilità, considerata l’importanza strategica per l'economia del territorio dello stabilimento Ilc Mediterranea, ora rilevato dal colosso francese Lactalis già proprietaria in Italia di Parmalat e Galbani. Alle neo elette RSU, Margherita Marina Petrillo e Ferdiando Sellitto, facciamo gli auguri di buon lavoro, sicuri che con il loro impegno insieme la FLAI cgil caserta si consoliderà un cammino che porti più diritti e conquiste per i lavoratori e le  lavoratici dello stabilimento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Ilc Mediterranea la Flai Cgil è primo sindacato con il 66% alle elezioni

CasertaNews è in caricamento