rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Economia Maddaloni

Trova buono postale ‘vecchio’ di 75 anni che vale quasi 50mila euro

Avviato iter giudiziale per poterlo rimborsare

Trova un buono postale ‘vecchio’ di 75 anni che vale quasi 50mila euro.

L’uomo, di Maddaloni, si è rivolto all’Associazione GiustItalia per riuscire però ad ottenere la liquidazione.

“L'uomo ritrovava solo qualche mese fa insieme alla figlia un buono postale regalatogli in occasione dei quattro anni del valore di lire 1000 emesso nel 1947” si legge in una nota. “Il titolo, del quale lo stesso non aveva mai avuto contezza, è stato stimato da un nostro consulente che ha valutato un rimborso, con il favore degli interessi legali, della rivalutazione e della capitalizzazione, dalla data di emissione a quella del ritrovamento, di una cifra pari a 47.350 euro euro”.

L'uomo ha conferito mandato all'Associazione Giustitalia, che si occupa su scala nazionale ed internazionale del rimborso dei buoni postali e dei titoli di Stato, di agire al fine del recupero della somma presso le Poste italiane ed il Ministero delle Finanze obbligati in solido ad “onorare”tutti i debiti esistenti anche prima dell’avvento della Repubblica Italiana.  I due Enti, infatti, rispondono in solido non solo dei Titoli di Stato emessi durante la vigenza della Repubblica Italiana, ma anche durante la vigenza del Regno d'Italia. 

Solo per offrire qualche dato statistico, In Italia ci sono circa 10 milioni di Titoli di Credito "Antichi" (tra buoni postali, libretti bancari, Bot). non riscossi ed ancora riscuotibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova buono postale ‘vecchio’ di 75 anni che vale quasi 50mila euro

CasertaNews è in caricamento