rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Economia

Benzinai in sciopero il 25 e 26 gennaio

Mobilitazione dopo la richiesta di un incontro al governo per discutere delle misure previste

Benzinai in sciopero il 25 e 26 gennaio. La mobilitazione è stata proclamata dai gestori delle stazioni di servizio che aderiscono a Faib-Confesercenti, Fegica (Federazione italiana gestori carburanti) e Figisc-Confcommercio che hanno già richiesto un incontro al governo per discutere sulle misure che verranno attivate proprio in materia di carburanti.

Il governo Meloni, infatti, ha annunciato martedì scorso che non saranno prorogati i tagli sulle accise ma che verrà avviato un percorso per maggiore trasparenza e controlli più serrati in relazione alla variazione dei prezzi (quasi sempre al rialzo) operate dai gestori.

Lo sciopero è stato indetto "per porre fine - fanno sapere i gestori - a questa 'ondata di fango' contro una categoria di onesti lavoratori". Previsto, nei due giorni di sciopero, un presidio all'esterno di Montecitorio.

I benzinai chiuderanno alle 19 del 24 gennaio e riapriranno alle 7 del 27 gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benzinai in sciopero il 25 e 26 gennaio

CasertaNews è in caricamento