menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Federconsumatori la ncia questionario sulla condizione giovanile a Napoli

Napoli - Un questionario che metta in risalto la condizionegiovanile a Napoli. È l'idea lanciata in questi giorni da FederconsumatoriCampania, che ha preparato una serie di domande da porre ai giovani napoletanisulla loro condizione di vita...

Un questionario che metta in risalto la condizionegiovanile a Napoli. È l'idea lanciata in questi giorni da FederconsumatoriCampania, che ha preparato una serie di domande da porre ai giovani napoletanisulla loro condizione di vita economica. Aumenti delle tasse universitarie,rincari su abbigliamento, cultura e anche divertimento. Sono questi i temiaffrontanti nelle domande che ha intenzione di porre all'attenzione dei giovanil'associazione dei consumatori, sempre in prima linea contro gli aumentiindiscriminati.
«L'idea di tale questionario - afferma Rosario Stornaiuolo, presidenteregionale della Federconsumatori Campania - nasce dalla necessità di dare unnome, un volto e una serie di dati alla condizione nella quale versano igiovani napoletani e campani. La nostra organizzazione - continua Stornaiuolo -è molto vicina ad associazioni e movimenti giovanili e giorno dopo giorno cirendiamo conto di quanto sia difficile per un giovane anche solo il semplicesostentamento, in una città, come Napoli, che non offre un lavoro sempre piùprecario e "arrangiato"».
In questi giorni, infatti, gli aderenti e i simpatizzanti di FederconsumatoriCampania saranno per le strade cittadine, fuori ai negozi ed ai locali dellamovida partenopea, per sottoporre poche ma significative domande ai ragazzi delterritorio. Un questionario totalmente in forma anonima, che sarà possibile, abreve, anche compilare sul sito internet della Federconsumatori Campania(federconsumatoricampania.info).
I risultati, che secondo indiscrezioni interne alla Federconsumatori,fotograferanno una situazione agghiacciante dei giovani napoletani, sarannoresi pubblici in occasione della visita del Presidente Nazionale diFederconsumatori, Rosario Trefiletti, che sarà nella città partenopea il 27 diquesto mese ed incontrerà movimenti, associazioni e gruppi giovanili.

«Oggi - prosegue Rosario Stornaiuolo - un giovane va in difficoltà anche sedevo solo comperare un paio di scarpe nuove. I prezzi sono saliti alle stelle eper uno studente universitario che ha deciso di pagare le tasse con i suoirisparmi la situazione è ancora più difficile. Il presidente nazionaleTrafiletti sarà con noi il 27 gennaio e incontrerà questa realtà enorme che èil mondo giovanile a Napoli».
Napoli, infatti, resta una delle città più giovani d'Italia, ma nella quale lacondizione economica degli under 30 è peggiorata di anno in anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento