menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101207081117_ANTARES

20101207081117_ANTARES

Senza pagamento arretrati si ferma anche l'Antares

San Nicola la Strada - - Il 9 e 10 dicembre prossimi la sanità privata accreditata attuerà la serrata a meno che non arrivino rassicurazioni circa la corresponsione di almeno 4 mensilità arretrate. A serio rischio chiusura anche la struttura...

- Il 9 e 10 dicembre prossimi la sanità privata accreditata attuerà la serrata a meno che non arrivino rassicurazioni circa la corresponsione di almeno 4 mensilità arretrate. A serio rischio chiusura anche la struttura sannicolese, un'eccellenza per i politraumatizzati, ANTARES. La comunicazione della serrata è stata data nel corso di in una conferenza stampa congiunta di Aiop Campania, Federlab SBV, Federfarma Napoli, Anisap, Anpric, Arcade, Aspat, Confederazione Centri Antidiabete, Confindustria Sanità, Snr, Aisa, Aias, che chiedono una risposta al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro e delle forze politiche regionali. "Così come esiste una emergenza rifiuti in Campania c'é anche una emergenza sanita", è stato detto nel corso della riunione sollecitando Vincenzo D'Anna, parlamentare e presidente Federlab, il sindacato dei laboratoristi, ad informare della situazione campana anche il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Le aziende sanitarie locali napoletane e quella salernitana hanno ritardi nei pagamenti anche di 12 mesi le altre province in media circa 6 mesi. La sanità accreditata eroga servizi sanitari regionali e deve avere la stessa considerazione delle aziende sanitarie pubbliche. La sanità assorbe il 75% dei fondi regionali, questo vuol dire che l'economia della Campania è legata a doppio filo con la sanità. La sanità privata è giunta oltre il punto di non ritorno, non è più in grado di gestire economicamente e finanziariamente le aziende. Il Centro "RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA ANTARES", è una delle più moderne strutture sanitarie private accreditata con il S.S.N., nell'ambito dell'Azienda Sanitaria Locale Caserta Uno, che opera nella branca della Riabilitazione sin dal lontano 1991, effettuando trattamenti in regime Ambulatoriale, Domiciliare, Semiresidenziale (semiconvitto), RSA diurna e con degenza (ex art. 26 L. 28/12/78 n. 833, L.R. 15/03/84 n. 11 e L.R. 8/2003) nonché trattamenti di Fisiokinesiterapia (ex art. 44 L. 833/78). Inoltre, la predetta struttura eroga trattamenti riabilitativi anche in regime privatistico in funzione di specifico tariffario aziendale reso disponibile all'utenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento