menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Artigiani colpiti dallemergenza idrica: riunione Cna

Salerno - Tutti gli artigiani salernitani associati sono stati invitati, lunedì 15 novembre alle ore 10, a partecipare, presso la sede della Cna di Salerno (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese), situata in...

Tutti gli artigiani salernitani associati sono stati invitati, lunedì 15 novembre alle ore 10, a partecipare, presso la sede della Cna di Salerno (Confederazione Nazionale dell'Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese), situata in Corso Vittorio Emanuele n. 75 ( palazzo ex UPIM), ad un incontro interlocutorio con l'assessore all'Annona del Comune di Salerno, Alfonso Buonaiuto. L'obiettivo è fornire informazioni e chiarimenti agli artigiani, in particolar modo parrucchieri ed estetiste, colpiti dall'emergenza idrica e, allo stesso tempo, portare all'attenzione dell'amministrazione comunale di Salerno i disagi, le perplessità e le difficoltà riscontrate dalle attività alle prese con l'interruzione dell'erogazione dell'acqua." Stiamo registrando grande preoccupazione dai nostri associati- ha detto il presidente provinciale della Cna, Sergio Casola- che aspettavano il Natale come un momento utile a far risalire i bilanci delle nostre piccole e medie imprese che rischiano di restare all'asciutto, in tutti i sensi". L'invito di partecipare alla riunione è stato esteso anche ai rappresentati della Salerno Sistemi. " Invitiamo tutti gli artigiani salernitani a partecipare alla riunione- ha aggiunto Paolo Quaranta, direttore provinciale della Cna- bisogna unire le forze, questa emergenza rischia di mettere in ginocchio la nostra economia e non va sottovalutata" .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento