menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LAzienda di Soggiorno e Turismo isolana esclude il progetto sul Natale a Capri, il Comune protesta

Capri - Il bando emanato dall'Assessorato al Turismo della Regione Campania "Contrasti" che prevedeva finanziamenti mirati ad organizzare eventi nelle festività natalizie non ha preso in considerazione il progetto presentato dall'assessorato alla...

Il bando emanato dall'Assessorato al Turismo della Regione Campania "Contrasti" che prevedeva finanziamenti mirati ad organizzare eventi nelle festività natalizie non ha preso in considerazione il progetto presentato dall'assessorato alla cultura e turismo del comune di Capri a vantaggio di un altro progetto presentato negli uffici dell'Azienda di Soggiorno e Turismo da un'associazione privata. Con tale decisione il progetto del comune di Capri è stato escluso dal Commissario dell'azienda di Soggiorno e Turismo che avrebbe dato la possibilità di sostenere il programma all'interno delle iniziative già denominate "Viaggio verso Natale e?non solo". Ad esprimere tutto il suo sconcerto stamane nella Casa Comunale è stato il vicesindaco di Capri ed assessore al turismo Marino Lembo che ha voluto sottolineare che la decisione che esclude il comune è stata assunta dal nuovo commissario dell'Azienda di Turismo e soggiorno dell'isola di Capri. Al termine della mattinata l'assessore Marino Lembo ha dichiarato che "la decisione presa dal neo-commissario non ancora insediato Maria Teresa Pignataro penalizza le iniziative concrete e continuative dell'amministrazione comunale di Capri che sta attuando un notevole sforzo avviato già da lungo tempo per allestire un programma di eventi che abbracciano tutto l'arco dell'anno e sono rivolti ai frequentatori dell'isola anche nella bassa stagione. Il Comune, infine - ha detto l'assessore Lembo - auspica un pronto intervento da parte dell'Assessore Regionale al Turismo, Onorevole Giuseppe De Mita, affinché metta in essere le più opportune iniziative per evitare che ancora una volta la Città di Capri sia penalizzata proprio da parte delle Istituzioni, e si riserva di intraprendere tutte le più opportune iniziative nell'interesse della Città di Capri".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento