menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operai morti a Capua, il cordoglio della Ugl

Capua - Cordoglio in casa Ugl per la scomparsa di tre operai deceduti nel comune di Capua a causa di un incidente sul lavoro occorso presso lo stabilimento della multinazionale olandese DSM. Due dei tre lavoratori sarebbero stati colti da malore...

Cordoglio in casa Ugl per la scomparsa di tre operai deceduti nel comune di Capua a causa di un incidente sul lavoro occorso presso lo stabilimento della multinazionale olandese DSM. Due dei tre lavoratori sarebbero stati colti da malore durante una operazione di smontaggio di un ponteggio allestito all'interno di un silos di fermentazione, mentre il terzo sarebbe deceduto nel tentativo di soccorrerli. Le vittime Giuseppe Cecere ed Antonio Di Matteo risiedevano nella provincia di Caserta mentre il terzo Vincenzo Musso abitava a Casoria in provincia di Napoli. Stando alle prime indiscrezioni la magistratura avrebbe disposto una serie di perquisizioni in alcune aziende interessate al programma di manutenzione dell'impianto con l'obiettivo di verificare il rispetto delle norme di sicurezza previste dalla legge. "Commento con amarezza l'ennesimo lutto ha colpito il nostro territorio" ha dichiarato il Segretario Provinciale della Ugl Caserta Sergio D'Angelo "è ora necessario che i riflettori restino accesi su Caserta e sulla sua provincia e che venga abbattuto il muro di omertà sulle mancanze operate che rappresenta la causa scatenante di queste tragedie". "In materia di sicurezza sul lavoro è necessario che si passi dalle parole ai fatti" ha aggiunto Ferdinando Palumbo il dirigente Ragionale del sindacato guidato da Giovanni Centrella che sulla questione delle morti bianche era stato in passato ascoltato da una specifica commissione parlamentare "non si può demandare tutto alla responsabilità degli operatori, senza una reale e continua opera di prevenzione e repressione assisteremo inermi ad altre tragedie di questo genere". Nel pomeriggio, commentando l'accaduto il Ministro del Walfere Maurizio Sacconi ha dichiarato ''Nei prossimi giorni voglio convocare una riunione specifica dedicata agli infortuni che si determinano in relazione al rapporto di appalto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento