menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20081008222700_della_gatta_antonio

20081008222700_della_gatta_antonio

Della Gatta: Una scuola di qualit per battere la crisi

Caserta - "Avere un sogno, perseguire il progetto con serietà e preparazione adeguata, realizzarlo con passione e etica: è questo il messaggio che mi sento di dare a voi che siete giovani e animati dalla speranza di poter cambiare il mondo. E il...

"Avere un sogno, perseguire il progetto con serietà e preparazione adeguata, realizzarlo con passione e etica: è questo il messaggio che mi sento di dare a voi che siete giovani e animati dalla speranza di poter cambiare il mondo. E il mondo lo hanno sempre cambiato i giovani". Lo ha detto Manuela Piancastelli, giornalista professionista e saggista, ma soprattutto imprenditrice e vera anima dell'azienda vitivinicola le Terre del Principe di Castel Campagnano, partecipando la sua esperienza agli studenti meritevoli, figli dei dipendenti delle aziende associate a Confindustria Caserta, che sono stati premiati nel corso della 44ma cerimonia dei Premi studio organizzata dall'associazione datoriale.
Un intervento che ha fatto il paio con il concetto di qualità espresso, in apertura dell'incontro, dal presidente degli industriali di Caserta Antonio Della Gatta: "Il capitale umano - ha detto - è la risorsa più preziosa per lo sviluppo. Una risorsa che da noi viene formata troppo poco e male. E, invece, più alta è formazione, più grandi saranno i risultati che si raggiungeranno a tutti i livelli. L'impresa - ha aggiunto Della Gatta - ha bisogno dell'intelligenza dei dipendenti, prima ancora che delle loro braccia. Intelligenza e formazione significano ricerca e innovazione, due concetti essenziali per superare questa difficilissima crisi e competere sul mercato internazionale".
Di seguito l'elenco dei 20 studenti meritevoli che hanno conseguito la borsa di studio, con l'indicazione delle scuole frequentate e le aziende di appartenenza dei genitori: Addio Valeria (Liceo Classico Statale C. Nevio - S. Maria Capua Vetere - Olearia Campana Spa); Amendola Sabrina (ITCG Padre Salvatore Lener - Marcianise - Acroplastica); Borrelli Chiara (Liceo Classico Statale G. de Bottis - Torre del Greco - Cira Scpa); Campolattano Anna (Istituto Magistrale Statale Don Carlo Gnocchi - Maddaloni - Indesit Company Spa); Capuano Francesca (Liceo Scientifico Statale Diaz - Caserta - Cira Scpa); Di Matteo Elena (Liceo Classico Statale C. Nevio - S. Maria Capua Vetere - D'Ambra Srl); Di Petrillo Alessia (Liceo Statale A. Manzoni - Caserta - Coca Cola HBC Italia Srl); Di Ruocco Donatella (Liceo Classico Agostino Nifo - Sessa Aurunca - Poste Italiane Spa); Dima Roberto(Liceo Classico Statale C. Nevio - S. Maria Capua Vetere - CiraA Scpa); Donelli Giuseppa(Liceo Scientifico Giancarlo Siani - Aversa - Cira Scpa); Iannucci Raffaele (Liceo Scientifico Statale Diaz - Caserta - Poste Italiane Spa); Marotta Antonia (Liceo Scientifico Nino Cortese - Maddaloni - Cementir Italia Srl); Mone Carmine (Liceo Scientifico e Classico Statale - Piedimonte Matese - Ferrarelle Spa); Panella Marco (Liceo Scientifico statale Galileo Galilei - Piedimonte Matese - Ferrarelle Spa); Passeretti Maddalena (Liceo Scientifico E. Maiorana - Sessa Aurunca - Poste Italiane Spa); Stefanelli Daniela(Liceo Scientifico Statale Diaz - Caserta - Esa Control Mediterranea Srl); Taglialatela Ida (Liceo Scientifico statale Galileo Galilei - Mondragone - Poste Italiane Spa); Tontoli Feliciana (Liceo Classico G. Bruno - Maddaloni - Cementir Italia Srl); Trotta Giovanna (Liceo Classico Statale C. Nevio - S. Maria Capua Vetere - Esa Control Mediterranea srl); Zanna Cristian (I.T.I.S Francesco Giordani - Caserta - Firema Trasporti Spa).

Questi, invece, gli studenti che si sono diplomati a pieni voti, cui è stata attribuita la borsa di studio di 500 euro ciascuna: Corbo Rosaria,.S.I.S.S Florimonte - Sessa Aurunca - Tower Automotive Sud Srl); Galante Nicola (Istituto Tecnico Commerciale L. Da Vinci - S. Maria Capua Vetere - Firema Trasporti Spa); Giacobone Michela (Liceo Scientifico Garofano - Capua - Indesit Company Spa); Luongo Giuseppe (Liceo Classico Statale C. Nevio - S. Maria Capua Vetere - BST Spa); Vinci Danilo (Liceo Scientifico Statale Diaz - Caserta - Nuroll Spa). Infine, le tre borse di studio sotto forma di Corso di Inglese offerto dal Centro Studi Ius sono state attribuite a: Alessandra Carcatella (Cementir Italia Srl), Stefania Farina (Firema Trasporti Spa), David Ricciardi (Firema Trasporti Spa).
Gli studenti sono stati premiati oltre che dal presidente di Confindustria Caserta Antonio della Gatta, dalla consigliera incaricata Daniela Mastrangelo, dal presidente della Cassa Edile commendatore Antonio Farina, dal direttore di Confindustria Caserta Lucio Lombardi, dal past president di Confindustria Caserta Carlo Cicala, dal componente del Comitato Piccola Industria Giovanni Bo, dal vice questore Luigi Botte, dal Comandante della Guardia di Finanza Francesco Manozzi, dal comandante dei carabinieri Nardone, dal vice prefetto Francesco Provolo, dal presidente della Camera di commercio Tommaso De Simone, dal responsabile dell'Ufficio Didattica della Soprintendenza di Caserta M. Rosaria Iacono, dal delegato Provveditore degli studi Giovanni Mesolella, dal preside della facoltà di Matematica Augusto Parente, e dai rappresentanti delle aziende: Marco de Rosa (direttore Risorse Umane Firema Traporti spa), Giancarlo Giordano (Risorse umane Cira Scpa), Carmine Candeloro (Responsabile Risorse Umane Indesit Company), Vincenzo de Angelis (direttore stabilimento Cementir Italia spa), Giuseppe Nappo (direttore stabilimento Ferrarelle spa), Matteo D'Amico (direttore stabilimento Esa Control Mediterranea srl), Pietro Guarino (direttore stabilimento Tower Automotive Sud), Ivan Vigiani (direttore stabilimento Nuroll spa), Giuseppe Osci (responsabile Centro Studi Jus).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento