menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I tributi ritornano di competenza del Comune

Casandrino - La gestione, liquidazione, accertamento e riscossione, (volontaria e coattiva) delle entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali comunali, viene di nuovo effettuata dal Comune di Casandrino attraverso il ricostituito Ufficio...

La gestione, liquidazione, accertamento e riscossione, (volontaria e coattiva) delle entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali comunali, viene di nuovo effettuata dal Comune di Casandrino attraverso il ricostituito Ufficio Tributi, operativo nella sede distaccata di via Martiri di Nassiriya. La giunta presieduta dal sindaco Antimo Silvestre ha dichiarato la decadenza del rapporto contrattuale con la società "A.T.I. Maggioli Tributi S.P.A." la quale aveva ottenuto, in concessione, il servizio di gestione, liquidazione, accertamento e riscossione (volontaria e coattiva) delle entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali comunali.
Alla luce di questo provvedimento adottato dalla giunta comunale i contribuenti devono sospendere il pagamento dei tributi a favore dell'A.T.I. Maggioli Tributi S.P.A. e procedere utilizzando il C/C postale n° 22968804 intestato al "Comune di Casandrino".Ne consegue che anche il condono tributario verrà 'gestito' dall'ufficio tributi che riceve i cittadini dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 12, il martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento