menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Congresso provinciale FLC Cgil Caserta

Caserta - La FLC si avvia al Secondo Congresso Provinciale portando all'attenzione dei lavoratori il difficile contesto politico, l'attacco governativo ai diritti dei lavoratori della conoscenza nella scuola pubblica, nell'università e nella...

La FLC si avvia al Secondo Congresso Provinciale portando all'attenzione dei lavoratori il difficile contesto politico, l'attacco governativo ai diritti dei lavoratori della conoscenza nella scuola pubblica, nell'università e nella ricerca, lo smantellamento del sistema di istruzione pubblica che pregiudica già da adesso le nuove generazioni, la separazione del fronte sindacale e le ragioni per cui la CGIL ritiene inaccettabile l'accordo separato sul modello contrattuale che comprime le retribuzioni, impoverendo fortemente tutti i lavoratori dipendenti, riduce gli spazi contrattuali, introduce la possibilità di derogare in pejus nelle contrattazioni di secondo livello ai contratti nazionali.
La fase congressuale sarà preceduta da una tavola rotonda, dove le diverse associazioni che si occupano dei problemi endemici del nostro territorio testimonieranno dell'impegno di quanti ancora credono nel riscatto possibile della Terra di Lavoro, a cominciare dalle azioni educative che necessitano di strutture, organici, risorse, INDISPENSABILI per il futuro delle nuove generazioni, per consentire la mobilità e l'emancipazione sociale, per avvicinare l'Italia alla civiltà del resto del mondo. La Conoscenza in questo contesto assume un valore strategico irrinunciabile se si vuole ripristinare la piena democrazia, la legalità, la centralità del lavoro e i diritti e la dignità dei lavoratori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento