menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forum Internazionale del Turismo Religioso, il via libera della giunta provinciale

Pagani - A pochi giorni dall'inizio della Bit (Borsa Internazionale del Turismo), la Provincia di Salerno rilancia una nuova fiera, relativa al turismo religioso. La giunta provinciale, infatti, ha approvato nella giornata di ieri, la...

A pochi giorni dall'inizio della Bit (Borsa Internazionale del Turismo), la Provincia di Salerno rilancia una nuova fiera, relativa al turismo religioso. La giunta provinciale, infatti, ha approvato nella giornata di ieri, la realizzazione del Forum Internazionale del Turismo Religioso (FITR) che si svolgerà nella città di Pagani.
La realizzazione di un Forum Internazionale del Turismo Religioso rappresenta un evento di portata storica per l'intero Agro nocerino-sarnese; un'ottima opportunità volta alla valorizzazione dei tesori di questo territorio. Al momento i tempi e le modalità di realizzazione della manifestazione sono in via di definizione.
La costituzione del FITR si attesta come possibilità di ulteriore sviluppo e promozione del territorio, oltre che come volano per l'economia locale.
La notizia è stata annunciata da Massimo D'Onofrio, consigliere provinciale, e presidente del consiglio comunale di Pagani.

"Il Forum sarà una tappa storica non solo per la città di Sant'Alfonso, ma per l'intero Agro nocerino-sarnese. Il turismo religioso - ha spiegato D'Onofrio - è un settore di fondamentale importanza per il nostro territorio. Fin dall'antichità gli uomini si spostavano dalle proprie residenze per pellegrinaggi verso i luoghi sacri. Il nostro territorio è colmo di queste risorse che attendono soltanto di essere valorizzate. Ed in questo senso si sta muovendo l'amministrazione provinciale, nella persona del presidente, Onorevole Cirielli, a cui va il mio profondo ringraziamento per il lavoro che sta portando avanti".
La città di Pagani, intanto, sarà protagonista da giovedì anche alla Borsa Internazionale del Turismo Religioso di Milano. La città di Sant'Alfonso sarà presente in fiera come negli anni passati con i suoi tesori di cultura e religione, con Sant'Alfonso Maria de' Liguori e con la festa della Madonna delle galline. Una novità riguarda la promozione della foglia ornamentale, a cui è stata dedicata una brochure. La foglia ornamentale è coltivata da generazioni a Pagani e venduta solo ed esclusivamente per composizioni floreali. Si tratta di una piccola realtà consolidata dell'economia locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento