menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agroalimentare e distribuzione: da Caserta arriva il nuovo responsabile N.D.B.C.

Caserta - La Network and Directional Business Consulting srl detta anche brevemente N.D.B.C. srl, affida il settore sviluppo agroalimentare a Riccardo De Dato con un rapporto di consulenza esterna.Riccardo De Dato, casertano e già responsabile di...

La Network and Directional Business Consulting srl detta anche brevemente N.D.B.C. srl, affida il settore sviluppo agroalimentare a Riccardo De Dato con un rapporto di consulenza esterna.
Riccardo De Dato, casertano e già responsabile di logistica e trasporti di alcune delle più importanti aziende del settore GDO, avrà dunque il compito di sviluppare un'area dove la società napoletana ha già in passato dimostrato di saper operare con estrema lungimiranza.
D'altra parte la logica della N.D.B.C. srl è proprio quella di creare una rete di sinergie tra consulenti operanti in settori eterogenei e strategici per piccole e medie imprese. De Dato dunque va ad aggiungersi ad un mosaico estremamente completo e complesso, organizzato da Leonardo Lasala, Amministratore Unico della società.

Secondo Leonardo Lasala "la nostra società ha sempre avuto nella logica del network un fattore determinante e competitivo nello sviluppo e nell'affermazione del nostro brand. Riccardo De Dato è un esperto di nuove tecnologie e di business opportunities connesse ai network telematici internazionali. Ha una buona conoscenza del mercato del Sud America che riteniamo strategico a breve e medio termine per le piccole e medie imprese italiane. De Dato va ad aggiungersi ad un modello sempre più completo che stiamo realizzando, network che non si limita al solo Sud Italia ma che ha nel Mezzogiorno un volano di sviluppo notevole costituito da una serie di piccole e medie imprese di grande qualità pronte ad operare a livelli competitivi importanti".
La N.D.B.C. srl dunque giunta quasi al termine della fase di start-up, dimostra di avere idee e progetti consolidati e di guardare al futuro con grande fiducia e prospettiva. La conferma arriva dallo stesso Amministratore Unico che sottolinea come " a breve realizzeremo alcune iniziative nazionali rilevanti, tali da conferire alla società il giusto ruolo dopo la fase di start-up, caratterizzata da analisi e studi strategici, investimenti mirati e realizzazione di una fitta rete di partnership strategiche che oggi rappresentano il fattore competitivo prioritario della società".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento