menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100124073909_mister

20100124073909_mister

10 Mister Campania superano il casting per Il Mister Italia

Mercogliano - Dieci superbelli della Campania nominati per le regionali de' Mister Italia. Dopo il grande successo che ha visto trionfrare il finalista nazionale Giorgio Ronchini (inviato al GF), tornano le selezioni dei concorsi nazionali e...

Dieci superbelli della Campania nominati per le regionali de' Mister Italia. Dopo il grande successo che ha visto trionfrare il finalista nazionale Giorgio Ronchini (inviato al GF), tornano le selezioni dei concorsi nazionali e internazionali della Claudio Marastoni Communication (www.ilpiubelloditalia.it) con i primi casting di iscrizione tenuti al Pub Aulularia di Avellino Ovest.
L'appuntamento, promosso da Vilma Ciccone, ha visto sedere al tavolo della presidenza di giuria il produttore Giammarco de Stefano della Miramare Film e il chirurgo estetico Guido Costante, tutti al fianco destro dell'editore Arturo Bascetta, investito dalla CMC di Reggio Emilia, alla ricerca dei più bei ragazzi della regione nel nome della bellezza e della cultura.Oltre Marco Maietta di Mercogliano che lavora part-time a Benevento, volato per le interregionali, sono stati ammessi alle regionali ben dieci ragazzi. Si tratta di Simone Tomassi di Strangolagalli (Caserta), Tommaso Petrozzi di Colle San Magno (Frosinone), Pasquale Esposito di Torre Annunziata, Gaetano Martelli di Quarto, Vincenzo Alfieri di Napoli, Marco Frattino di Napoli, Nicolò Rubino di Poggio Picenze (L'Aquila), Roberto Luigi Albanese di Solofra, che si vanno ad aggiungere a Giuseppe Riccone di Ercolano, Eugenio Puthod di Napoli, Luca Petrucci di Napoli e Gianluca Carpentieri di Avellino.

Sono stati indicati come riserve Luigi Trotta di Nocera Superiore, Davide D'angelo di Napoli, Andrea Ferrigno di Caivano, Giorgio Armando Vicorito di Napoli, Vincenzo Mormile di Cardito e Costanzo Francesco di Frattaminore che parteciperanno alle prossime selezioni.Ai casting di ieri si sono presentati quasi 30 maschi che ambiscono al titolo del Mister Italia del 2010, già tutti più o meno con una occupazione, ma la giuria si è già fatta scappare qualche anticipazione sui giudizi, indicando il più spigliato in Marco Maietta, 22 anni di Mercogliano. Un perito industriale che studia a Napoli per informatore medico scientifico. Altezza 1,90, 78 kg, scarpe 44, Marco è un fustaccio dagli occhi verdi che ammalia le ragazze in discoteca, suo hobbye preferito, anche per via dei capelli biondi. Con una taglia 48 di pantaloni, in effetti, può anche permettersi di sfilare in costume davanti ad un pubblico al femminile che applaude al suo sguardo.
Tutti i prescelti parteciperanno a fine mese al casting per Ciao Darwin, al calendario sulla neve e alla promozione di una nota marca di vino 'taurasi Docg', sognando di calcare passerella e studi televisivi, come il loro predecessore, Marco Mazzanti (GF9). Un centinaio di presenti sono stati omaggiati di alcuni volumi storici, che si fregiano del patrocinio del settore Cultura, Sport e Spettacolo della Regione Campania, pubblicati dalla casa editrice ABEdizioni, pronta al lancio di 'Juana la Nova, Giovanna II d'Angiò Durazzo, Regina di Napoli', il 150° libro che uscirà nei prossimi giorni per i tipi di Arturo Bascetta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento