menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Installazione di totem e pannelli informativi per i turisti di Pompei

Pompei - L'amministrazione D'Alessio segna un passo avanti sui servizi offerti ai cittadini e ai turisti, grazie all'utilizzo di nuove tecnologie. È stata aggiudicata, ieri, la gara d'appalto (valore 160mila euro, fondi provinciali) per la...

L'amministrazione D'Alessio segna un passo avanti sui servizi offerti ai cittadini e ai turisti, grazie all'utilizzo di nuove tecnologie.
È stata aggiudicata, ieri, la gara d'appalto (valore 160mila euro, fondi provinciali) per la creazione di opere destinate all'accoglienza turistica e che prevede l'installazione, in diversi punti della città, di totem e pannelli informativi, nonché la creazione di isole wi-fi e bluetooth attraverso i quali cittadini e turisti potranno accedere a informazioni e servizi di pubblica utilità.
Ad aggiudicarsi la gara è stata la società S.E.T.I. specializzata in installazione e manutenzione di impianti di telecomunicazione. Il progetto prevede l'installazione delle infrastrutture necessarie all' implementazione di un sistema per la trasmissione e visualizzazione di informazioni al pubblico; tali infrastrutture sono dotate di tutti i dispositivi e le apparecchiature necessarie alla realizzazione del servizio finalizzato alla comunicazione interattiva di informazioni ai visitatori ed ai pellegrini, relative alle risorse culturali, agli eventi, ai punti di accoglienza e di ristoro, alle offerte di intrattenimento aggiuntive ed alternative, ai mezzi di trasporto, e a tante altre informazioni utili per rendere il soggiorno nella città di Pompei il più piacevole possibile.
Lo scopo è quello di valorizzare e tutelare il patrimonio artistico e culturale di una città alla quale la storia e la fede cristiana hanno lasciato perle di rara bellezza e di indiscusso valore.
In particolare, è prevista la dislocazione sul territorio di info point, costituiti da totem e pannelli informativi. Ma non solo. A disposizione di cittadini e turisti ci saranno anche alcuni "citofoni": sistemi di comunicazione audio che permetteranno agli utenti di poter entrare in contatto con numeri di pubblica utilità come il pronto intervento sanitario o la polizia di Stato.

Ancora. In alcuni punti strategici saranno anche presenti dei punti di accesso wi-fi e bluetooth attraverso i quali sarà possibile accedere al portale del Comune dove sarà possibile ottenere ulteriori informazioni e ricevere, via bluetooth, sms informativi. Grande la soddisfazione espressa dal primo cittadino di Pompei, Claudio D'Alessio, che ha sottolineato come questo progetto "porterà Pompei tra le poche città tecnologicamente e culturalmente avanzate in materia di offerta di servizi e informazioni ai cittadini, e non solo. La nostra città è, e vuole essere sempre di più, città dell'accoglienza. Un'accoglienza che è sempre più sinonimo di qualità della vita misurabile, proprio, in termini di servizi offerte ai cittadini e ai turisti. Questo progetto - conclude il sindaco D'Alessio - offrirà servizi utili anche ai cittadini di Pompei che vedranno così abbattere le distanze tra il palazzo comunale e la vita quotidiana troppo spesso complicata dalla burocrazia e, contemporaneamente, darà ai turisti la possibilità di accedere con un click alle informazioni utili per poter godere di tutti gli eventi e le manifestazioni in programma in città e di potersi spostare tra la città vecchia e quella nuova senza alcuna difficoltà".
Positivo, anche, il commento dell'assessore all'innovazione tecnologica, Claudio Alfano, per il quale "questo è il primo passo verso l'obiettivo che sin dall'inizio abbiamo posto come base della nostra attività amministrativa, che è quello di offrire sempre maggiori servizi ai turisti e ai nostri cittadini nell'ottica di avvicinare sempre di più la città alle istituzioni. Il progetto della Provincia di Napoli prevedeva solo l'installazione dei totem e dei pannelli informativi. Noi abbiamo voluto introdurre anche le isole wi-fi e bluetooth perché ci consentiranno di cominciare a gettare le basi per la creazione di una rete wireless cittadina: un progetto, già inserito nel piano triennale delle opere pubbliche. Ma la nostra azione di innovazione non finisce qui. Parallelamente a questi interventi abbiamo anche avviato i lavori per la creazione del nuovo portale del Comune di Pompei. Inoltre, assume particolare rilevanza il totem che verrà installato all'ingresso della casa comunale che raccogliendo le direttive del Ministero dell'Innovazione, permetterà agli utenti del Comune di poter esprimere un giudizio sull'efficienza dei servizi erogati dai diversi uffici comunali. Tutte queste strutture - conclude l'assessore Alfano - saranno connesse tra loro e ad una centrale operativa in modo da mettere a sistema questa importante infrastruttura di rete".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento