menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori atipici, celebrato congresso Uil CPO

Benevento - S'è celebrato ieri presso la Uil di Benevento il primo Congresso della Uil CPO (categoria nazionale lavoratori atipici). "La Uil Cpo – ha dichiarato Fioravante Bosco, segretario generale della Uil di Benevento – ha rappresentato negli...

S'è celebrato ieri presso la Uil di Benevento il primo Congresso della Uil CPO (categoria nazionale lavoratori atipici). "La Uil Cpo - ha dichiarato Fioravante Bosco, segretario generale della Uil di Benevento - ha rappresentato negli anni una importante intuizione della Uil, che ha permesso di dar voce e tutela ai lavoratori flessibili che difficilmente avrebbero avuto modo di essere rappresentati attraverso le strutture tradizionali. Il sindacato e, per esso la Uil Cpo, da dieci anni, ha contratto e governato le flessibilità dei lavoratori, portando una propria azione contrattuale e di rappresentanza oltre i confini del lavoro tradizionalmente dipendente". La neo eletta segretario provinciale, Lorenza Cavuoto Rimeto, ha poi dichiarato: "Con le politiche contrattuali la Uil Cpo ha tentato di coniugare la flessibilità con la sicurezza non transigendo sui principi di eguaglianza di trattamento tra lavoratori e sul superamento di principi di equità sociale, ha presidiato per una politica del lavoro che mantenesse nella stessa la consistenza dei diritti e delle tutele a favore dei lavoratori". A seguire, è intervenuto il segretario generale Uil Cpo Campania, Luciano Calemme: "La Uil Cpo - ha detto - si è impegnata per qualificare il lavoro flessibile e per non relegarlo meramente ad una relazione commerciale, ha mantenuto, quindi, il lavoro flessibile ancorato al sistema delle protezioni che ancora restano prerogativa del lavoro stabile, l'ha fatto con la contrattazione di categoria e in ultimo, con il rinnovo del CCNL in somministrazione". Dello stesso parere s'è detto Alessandro Rossi del direttivo provinciale sannita Uil Cpo. Che ha aggiunto: "Diventa indispensabile che all'azione contrattuale si accompagni un adeguato processo di riforma dello stato sociale che possa garantire quelle protezioni necessarie nella transizione dal lavoro alla non occupazione".

Ecco il direttivo della Uil Cpo di Benevento:

Lorenza Cavuoto Rimeto ( segretario responsabile)
Alessandro Rossi, Maura Luciano, Fabio De Pierro (direttivo provinciale)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento