menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091113180807_Eicma1

20091113180807_Eicma1

Presentato lo scooter che fa 60 chilometri con un litro di benzina

Maddaloni - Grande successo di pubblico, a Milano, nell'ambito del Salone internazionale del motociclo, per lo "scooter anticrisi" lanciato da Lml Italia, la società italo-indiana con sede a Montedecoro guidata dalla famiglia Valentino. Nella...

Grande successo di pubblico, a Milano, nell'ambito del Salone internazionale del motociclo, per lo "scooter anticrisi" lanciato da Lml Italia, la società italo-indiana con sede a Montedecoro guidata dalla famiglia Valentino. Nella prestigiosa vetrina dell'Eicma, infatti, la casa motociclistica di Terra di Lavoro ha presentato la versione 4 tempi dello Star, uno scooter che per il forte contenuto innovativo, sia nella meccanica che nella ciclistica, si preannuncia come un'autentica "rivoluzione su due ruote". Attento all'ambiente (Euro 3), ma soprattutto economico, Star 4T è capace di percorrere circa 60 chilometri con un litro di benzina. Un record, per ciclomotori del genere, che peraltro conservano - sia pure rivisitato nella linea e nei colori - il fascino del vecchio "vespone" con le marce al manubrio. "Star 4 Tempi è il risultato di una realtà industriale e commerciale giovane e dinamica sottolinea Tommaso Valentino, giovane amministratore della società - frutto di un felice sodalizio che unisce il successo imprenditoriale delle economie dei paesi emergenti ai canoni stilistici del migliore design italiano". Ed è subito evidente che la novità del nuovo scooter non consiste tanto, o non solo, nella rivisitazione della linea (che resta, tuttavia, pressoché fedele all'originale) e nell'arricchimento della già ricca gamma di accessori, ma soprattutto nella ciclistica e nel motore.
Star 4T è offerto nelle classiche cilindrate 125 e 150 cc e, come detto, si annuncia come propulsore a bassissime emissioni inquinanti e dai consumi estremamente ridotti. Un record che si estende anche alla economicità di gestione, che comprende due anni di garanzia, un anno di soccorso stradale ed un tagliando che non supera il costo di cento euro.
Ma procediamo con ordine. Come detto, con il lancio della Star 4T, LML introduce importanti novità stilistiche e tecniche sul mercato motociclistico. Star Deluxe, infatti, si rinnova nel telaio, nella motorizzazione e nei dettagli, e conquista così nuovi parametri di sicurezza, affidabilità e comfort che permettono di affrontare il traffico cittadino in modo più disinvolto e fluido.Ciclistica
Un po' retrò, ma dotata pur sempre di un fascino inconfondibile e intramontabile, la nuova Star 4 Tempi è caratterizzata da una rivoluzionaria scocca/telaio. Sulla scorta dell'esperienza e dei suggerimenti dei tecnici Lml Italia, gli ingegneri della fabbrica di Kampur hanno realizzato un'inedita struttura in tubi di acciaio elettrosaldati, che non solo va a rafforzare la preesistente configurazione monoscocca, ma vi apporta anche innovazioni di non poco conto. Per cominciare, la rigidità torsionale diventa 700 volte superiore a un classico telaio monoscocca, tipico della 2 tempi; il motore può finalmente alloggiare in posizione più centrale; quindi, è stato adottato un supporto silent-block come collegamento telaio - motore. Ne consegue una nuova taratura delle sospensioni e una maggiore potenza freno, con spazio di arresto ridotto praticamente del 50%. Ne consegue, inoltre, un maggiore piacere di guida del veicolo, una notevole stabilità, l'assenza di vibrazioni ed oscillazioni anomale.
Ancora, con particolare attenzione ai dettagli, la Star 4 Tempi si presenta arricchito da un inedito mozzo anteriore a 5 razze, una presa d'aria ricavata nella scocca destra, la ruota di scorta, una nuova strumentazione in doppia scala (Km e Mph) e, per ultimo ma non ultimo, una nuova sella rinnovata nello stile e nel comfort. E' appena il caso di sottolineare, peraltro, che gran parte della componentistica, come la sella appunto, è progettata a Montedecoro e fabbricata in provincia di Caserta.

Motore
Ma veniamo al motore. Nella nuova versione (che comunque si affianca alla più classica 2 tempi) la Star adotta un motore 4 tempi monocilindrico, orizzontale, monoalbero con due valvole e un sistema di raffreddamento ad aria forzata, con una buona coppia anche ai bassi regimi. Il cambio resta il classico (ed anche unico in circolazione) manuale a 4 marce con avviamento sia elettronico che a pedale. Le prestazioni del nuovo motore - assicurano i tecnici di Lml Italia - sono da primato, con una potenza massima di 6.8 Kw a 6250 Rpm per il motore di 150cc e 5.84 Kw a 6000 Rpm per la variante 125. A bassa emissione di CO2 il nuovo motore rispetta la normativa Euro 3.

Colori e accessori
Innovazione, eco-compatibilità, consumi ridotti ed una gamma di colori strabilianti capaci di interpretare, unitamente ad un vasto equipaggiamento di accessori, personalità e stile di ciascun scooterista. Suddivisi in tre linee (classica, prestige e vintage) i colori variano, infatti, dalla bianco al giallo, passando per l'argento, l'avocado, l'oceano, il lilla e, ovviamente, il nero e il rosso metallizzati. Insomma, volendo, ciascuno può ritagliarsi la Star che preferisce. Disponibile, infatti, come accessori, c'è il portapacchi cromato anteriore e posteriore, il parabrezza in policarbonato alto, il cupolino fumé, il salva parafango anteriore, il porta baule, i salva scocche cromati, pneumatici bicolore, cavalletto laterale e materiali diversi per la sella.

Prezzi
Concludendo, si può davvero dire, con il costruttore, che "oggi Star 4 Tempi allarga i propri orizzonti e rivoluziona la mobilità urbana, proponendo un veicolo dalla guida piacevole e dinamica, particolarmente attento al contenimento dei costi di manutenzione ed i consumi, e ad un prezzo di acquisto estremamente vantaggioso. Per il 125 cc, infatti, bastano 2.660 euro (f.c.), mentre per il 150 cc il prezzo sale appena di 200 euro. Inclusi nel prezzo due anni di garanzia e un anno di soccorso stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nel casertano nuova impennata delle vittime del Covid: 15 in 24 ore

  • Cronaca

    Caserta ancora 'leader' per i vaccini: somministrate 194mila dosi

  • Attualità

    Macrico, 3 parlamentari M5s: "Ci batteremo per l'inedificabilità"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento