rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia

Babuscio (Ugl): 'Politica difenda industra campana'

Napoli - "La politica deve difendere le poche realtà industriali della Campania, così come sta avvenendo nel Nord Italia". E' quanto ha affermato il neo segretario regionale della Ugl Metalmeccanici Maurizio Babuscio, eletto stamani dal Primo...

"La politica deve difendere le poche realtà industriali della Campania, così come sta avvenendo nel Nord Italia". E' quanto ha affermato il neo segretario regionale della Ugl Metalmeccanici Maurizio Babuscio, eletto stamani dal Primo Congresso regionale della categoria, promosso dall'Ugl a Napoli, e al quale hanno partecipato il segretario confederale Salvatore Ronghi, il segretario nazionale dei Metalmeccanici Giovanni Centrella, il segretario regionale campano Vincenzo Femiano, il segretario provinciale metalmeccanici Enzo Lubrano.
"La Fiat rappresenta il 30% del pil della nostra regione - ha sottolineato Babuscio - e, nonostante tutte le iniziative intraprese dal sindacato e dalla politica locale sul piano regionale e nazionale, la Fiat non ha ancora dato precise garanzie su un piano industriale che possa salvaguardare gli stabilimenti di Pomigliano D'Arco e Pratola Serra. Ad aggravare la nostre preoccupazioni - ha aggiunto - è il prolungamento della cassa integrazione che, per quanto mezzo indispensabile di sostegno al reddito che andrebbe estesa anche ai lavoratori dell'indotto, rivela la volontà di non rilanciare il settore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Babuscio (Ugl): 'Politica difenda industra campana'

CasertaNews è in caricamento