menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Personale Consiglio Regionale verso sciopero generale

Napoli - Conferma dello stato di agitazione, attivazione delle procedure per lo sciopero generale, un incontro urgente con la Conferenza dei Capigruppo "per discutere un progetto politico e legislativo serio in materia di personale": sono tra le...

Conferma dello stato di agitazione, attivazione delle procedure per lo sciopero generale, un incontro urgente con la Conferenza dei Capigruppo "per discutere un progetto politico e legislativo serio in materia di personale": sono tra le decisioni assunte dalla Assemblea Generala del personale del Consiglio Regionale della Campania che si è riunita stamani su iniziativa della Rsu (Cgil, Cisl, Uil, Ugl Sulpm, Csa) e con la partecipazione delle Segreterie regionali Funzione pubblica di Cgil, Cisl e Csa. Tra i temi dell'incontro "la violazione delle relazioni sindacali" e "l'assenza di adeguate politiche di programmazione delle risorse umane soprattutto in riferimento alle procedure di mobilità in atto".
L'Assemblea, che ha fatto registrare una elevata partecipazione, ha deciso, inoltre, di diffidare la parte politica ed amministrativa dalla adozione di provvedimenti riguardanti il personale senza l'obbligatorio coinvolgimento dei sindacati; di dare mandato alle Segreterie Regionali Funzione Pubblica dei sindacati di attivare le procedure per la proclamazione dello sciopero generale; di dare mandato alla Rsu e alle Segreterie Regionali Funzione Pubblica di chiedere un incontro urgente al Presidente del Consiglio Regionale della Campania e alla Conferenza dei Presidenti dei Gruppi consiliari per dare vita ad un progetto politico e legislativo serio in materia di personale basato sulla stima del fabbisogno professionale del Consiglio Regionale della Campania, a tutela del futuro dei lavoratori del Consiglio Regionale della Campania e dell'Assemblea, nel pieno rispetto delle norme che disciplinano l'accesso al pubblico impiego e della piena legittimità delle procedure di mobilità e delle prospettive occupazionali in Campania".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento