menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

BNL e Ga.Fi. Sud: siglato un accordo per imprese

Caserta - BNL Gruppo BNP Paribas e Ga.Fi Sud hanno siglato oggi una partnership a sostegno delle imprese medie e piccole della Campania appartenenti ad ogni categoria merceologica. L'intesa prevede specificamente finanziamenti per il rafforzamento...

BNL Gruppo BNP Paribas e Ga.Fi Sud hanno siglato oggi una partnership a sostegno delle imprese medie e piccole della Campania appartenenti ad ogni categoria merceologica. L'intesa prevede specificamente finanziamenti per il rafforzamento patrimoniale delle aziende e il sostegno del ciclo produttivo, oltre alla tradizionale assistenza creditizia per tutte le necessità aziendali.
L'accordo è stato perfezionato presso la sede di Napoli della Banca da Paolo Alberto De Angelis - responsabile della Direzione Corporate BNL - e dal presidente di Gafi Sud Rosario Caputo, alla presenza dell'intero Consiglio di Amministrazione.
I finanziamenti per il rafforzamento patrimoniale sono dedicati a imprese con fatturato superiore a 2,5 milioni di euro che hanno deciso di varare un aumento di capitale, sia per migliorare gli equilibri aziendali, sia per cogliere opportunità di crescita sul territorio. BNL interviene con un finanziamento che può arrivare fino a due volte l'ammontare dell'aumento di capitale deliberato.
Le durate previste vanno da un minimo di 5 anni ad un massimo di 10.
I finanziamenti del ciclo produttivo - destinati alle imprese con fatturato superiore ai 5 milioni di euro - non hanno vincoli specifici di destinazione e sono articolati in due tipologie:
· "Fido per il finanziamento del ciclo produttivo" (ex. anticipo ordini), con un'erogazione in più soluzioni mediante accredito su conto corrente;
· "Fido per il finanziamento dello smobilizzo crediti", anch'esso con erogazione in più soluzioni, di norma pari all'80% del credito commerciale, e un rimborso attraverso l'incasso a scadenza dei crediti.
La durata prevista è di 18 mesi meno un giorno.
La garanzia di Ga.Fi Sud arriva fino al 50% dell'importo concesso, estendibile fino all'80% in caso di controgaranzia del Fondo di Garanzia per le PMI da parte del Medio Credito Centrale.

«BNL è sempre stata disponibile a supportare le esigenze finanziarie delle aziende - ha detto Paolo Alberto De Angelis responsabile della divisione Corporate BNL - anche in questi mesi di difficoltà. Lo sviluppo di partnership come quella con Ga.Fi Sud - continua De Angelis - consente alla Banca di aumentare ulteriormente la propria capacità di finanziare le attività produttive e di sostenere le imprese nella loro esigenza di rafforzare la propria base patrimoniale».
"L'intesa con BNL - ha commentato dal suo canto il presidente del Gafi Sud, Rosario Caputo - è la dimostrazione che i Confidi, e soprattutto quelli meglio strutturati come il nostro, possono assumere un ruolo importante per accelerare la ripresa dell'economia. inoltre, continua Caputo, essendo l'unica sottoscritta dalla banca per il Sud Italia ci impegna in misura straordinaria per il raggiungimento degli ambiziosi obiettivi fissati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento