menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precari scuola, presidio di protesta in via Ceccano

Caserta - "I Comitati Insegnanti Precari di Caserta e Napoli, CIP Caserta e CIP Campania organizzano un presidio di protesta in via Ceccano nei pressi dell'USP Provinciale di Caserta, il giorno 11 settembre dalle ore 10,00 alle ore 12,00-, per...

"I Comitati Insegnanti Precari di Caserta e Napoli, CIP Caserta e CIP Campania organizzano un presidio di protesta in via Ceccano nei pressi dell'USP Provinciale di Caserta, il giorno 11 settembre dalle ore 10,00 alle ore 12,00-, per manifestare contro la politica dei tagli all'istruzione pubblica voluti dal ministro Tremonti ed eseguiti dalla Gelmini che hanno falcidiato la già carente offerta formativa ed educativa della scuola nella provincia di Caserta e più in generale della Campania.
Tagli non solo occupazionali di docenti e personale tecnico ed amministrativo, ma anche di tempo scuola, di interi istituti, di classi con l'aumento abnorme del numero degli alunni in quelle restanti, del supporto agli studenti diversamente abili, delle risorse per la didattica ordinaria, della sicurezza degli edifici, ecc.
Tagli e operazioni di cassa governativi che hanno come unico obiettivo lo smantellamento della scuola pubblica con il conseguente generale impoverimento della nostra democrazia.

Per questo si richiede la partecipazione di tutti i cittadini che hanno a cuore la scuola pubblica: genitori, alunni, insegnanti. Questa non è solo una battaglia per la conservazione di un posto di lavoro, questa è una battaglia per il futuro dei nostri figli.
Per tale motivo si richiede il ritiro ad horas di tutti i provvedimenti finalizzati alla penalizzazione della scuola statale e la immediata immissione in ruolo degli insegnanti precari su tutti i posti vacanti e disponibili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento