'Il parco del Vesuvio e i suoi info point tourist'

Sant'Anastasia - Con il convegno dal titolo "Il parco nazionale del Vesuvio e i suoi “info point tourist" si è tenuta ieri la manifestazione conclusiva di un progetto realizzato dall'IPS Luca Pacioli, di Sant’Anastasia, nell’ambito del PON, misura...

Con il convegno dal titolo "Il parco nazionale del Vesuvio e i suoi “info point tourist" si è tenuta ieri la manifestazione conclusiva di un progetto realizzato dall'IPS Luca Pacioli, di Sant’Anastasia, nell’ambito del PON, misura 3 azione 3.2, finanziato dai fondi strutturali europei - programma operativo nazionale "la scuola per lo sviluppo" 2000/06. Una sala attenta di alunni, genitori e professori ha potuto apprezzare, gli interventi dei vari esperti, docenti ed alunni, nella sala multimediale della sede di via Europa, dove sono stati presentati i lavori e i video realizzati sulle bellezze naturali del Vesuvio, con il supporto della docente referente del progetto prof. Natale Angela, dalle classi 1°D, 1°E e 2°A. La mattinata ha, infatti, messo in evidenza il lavoro svolto dagli alunni, impegnati per complessive 50 ore per ogni classe, e sono state lette le ricerche effettuate sulla storia del Vesuvio, mettendo in evidenza l'aspetto geologico, idrologico, faunistico, floristico e turistico, intervallato con poesie in lingua napoletana. E’ stato inoltre presentato in power point un lavoro multimediale anche in lingua inglese e francese, che riportava tutto il percorso (visite guidate, ricerche, foto) fatto durante quest'anno scolastico. Gli alunni hanno imparato e rappresentato la "tammuriata", curata dal sig. Ammendola Pier Francesco esperto in tradizioni locali, con un’esibizione molto apprezzata dal numeroso pubblico, facendo così ascoltare anche suoni e versi tipici delle scampagnate sul Vesuvio e sul Monte Somma.Nutrito il gruppo docenti che ha partecipato con attiva collaborazione al progetto della prof. Natale, che ha curato la parte turistica: la prof. Manzi Giulia, ha curato la parte letteraria e poetica; le prof. Montanino Rosa e Ascolese Mafalda, si sono occupate della parte tecnica e multimediale; i prof. Piccolo Mariarosaria, Guastafierro Orfina, Crisci, Rinaldi Stefano, De Falco Adelaide hanno fatto la loro parte nelle traduzioni in lingua inglese e francese. Il tecnico, Fiengo Rosario e il valido aiuto dato dalla tutela S.C. di Ottaviano hanno completato il team del progetto, che ha avuto i complimenti del componente del Parco Nazionale del Vesuvio, sig. Giugliano Pasquale. “Speriamo di aver dato un immagine del Vesuvio diversa e più aderente alla realtà attuale, che lo faccia riscoprire dal punto di vista turistico. Un ringraziamento va a Vitiello Roberta rappresentante della tutela – afferma la prof. Angela Natale - che mi ha aiutata nella realizzazione dell'idea progettuale. Un grosso ringraziamento va al dirigente scolastico Maria Antonietta Maceri e ai docenti della sez. IPC. Ho trovato molto interessante l'intervento del sig. Giugliano Pasquale, che ha dato la disponibilità, con il nuovo anno scolastico, a impegnare i nostri alunni all'interno del Parco. Un ringraziamento va agli alunni partecipanti al progetto, che con impegno hanno studiato e affrontato le fatiche durante l'anno scolastico, con l'augurio di un prossimo futuro pieno di soddisfazioni sia in ambito scolastico che in ambito lavorativo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Trasforma la tettoia in mansarda, 'condannato' dal giudice

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento