rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Economia

L'export del mobile della Campania a piu' 20%

Napoli - E un vero successo quello registrato dallexport del mobile campano nel 2006 rispetto al 2005. Secondo il Centro Studi di Sprint Campania, infatti, il settore è cresciuto del venti per cento, a fronte di una crescita del tre percento su...

E un vero successo quello registrato dallexport del mobile campano nel 2006 rispetto al 2005. Secondo il Centro Studi di Sprint Campania, infatti, il settore è cresciuto del venti per cento, a fronte di una crescita del tre percento su base nazionale. Sono questi alcuni dei dati presentati questa mattina a Milano nel corso del workshop con i buyers stranieri organizzato a Milano dalla Regione Campania e da Fiera Milano in occasione della quarantaseiesima edizione del Salone del Mobile. Levento rientra nellambito di Seasons Lights by Mundus Vivendi- Interior Design Lux Vesuvii, la mostra organizzata per il terzo anno dallAssessorato allAgricoltura e alle Attività Produttive presso la Triennale dove la Campania è rappresentata da dodici aziende, vere e proprie ambasciatrici del design della nostra regione. La nostra è la terza regione nellexport di mobili in tutto il Mezzogiorno dItalia ha commentato Andrea Cozzolino, Assessore regionale alle Attività Produttive e allAgricoltura L8 per cento dei mobili del Sud Italia è prodotto in Campania e il dato è destinato aumentare nei prossimi anni. Lo dimostra il fatto che siamo lunica regione che questanno ha aumentato considerevolmente il quantitativo di mobili e divani esportati, facendo registrare un più 20 per cento, a fronte di un calo netto nellexport di regioni da sempre capofila nel settore. Puglia e Basilicata, infatti, pur continuando a guidare la classifica dellexport nel Mezzogiorno, nel 2006 hanno perso rispettivamente 23 e 31 punti percentuali.E evidente che stiamo conquistando fette di mercato sempre più consistenti - ha aggiunto lassessore Gli Usa, la Francia, la Spagna, il Canada, ma anche i mercati asiatici sono diventati, secondo lo studio di Sprint Campania, i nostri mercati di riferimento. Ora dobbiamo proseguire su questa strada per consolidare la crescita e migliorare ulteriormente la nostra posizione. Con la abilità dei nostri artigiani nella lavorazione del legno, la creatività nel design, la qualità dei nostri prodotti possiamo puntare sempre più in alto. E proprio a sostegno della crescita del settore, allincontro di questa mattina seguirà dal 22 al 24 aprile una missione di alcuni tra i buyers che oggi hanno affollato il workshop per visionare le realtà produttive delle aziende espositrici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'export del mobile della Campania a piu' 20%

CasertaNews è in caricamento