Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Il Covid fa schizzare gli acquisti online: a Caserta crescita del 103%

Il rapporto stilato dal Centro del Sole 24 Ore sulla base dei dati forniti da Poste Italiane

Il commercio online è cresciuto a livello esponenziale durante l'emergenza Covid. A Caserta il business dei pacchi, consegnati nei primi nove mesi del 2020, è cresciuto del 103%. E' il quadro che emerge dal rapporto stilato dal Centro del Sole 24 Ore sulla base dei dati forniti da Poste Italiane. 

I dati regionali

Guardando in particolare al centro Italia, nei nove mesi del 2020, nel Lazio si è registrata una media di incremento tra le province pari al 158% con Roma che ha totalizzato un vero e proprio balzo dei pacchi consegnati, pari al 345 per cento. Anche la Toscana si è distinta per un aumento medio delle province pari al ­194% con punte nella provincia di Firenze (+286%) e nella provincia di Prato (+368%) che eguaglia e supera persino Roma. In una regione del Sud come la Campania la media dell'aumento è stata più moderata, pari al 50%, con vette del 103% ad esempio a Caserta. In Emilia Romagna, invece, l'incremento medio è stato del 159% con picchi a Bologna (+219%) e Modena (216%).

Consegne record in Italia 

Allargando la panoramica a tutto il territorio nazionale, nei nove mesi del 2020 i postini hanno consegnato un numero record pari a 53 milioni di pacchi, il 41,6% in più rispetto allo stesso periodo del 2019. Anche le transazioni dell'e-commerce sono cresciute nei 9 mesi del 2020: sono risultati pari a 275 milioni, con una crescita del 60,6% a confronto con lo stesso periodo dell'anno precedente. Il balzo degli acquisti online ha, infatti, inciso positivamente sulle carte Postepay, usate spesso per pagare on line. Nei nove mesi dell'anno emesse in Abruzzo 50.994 nuove carte, in Campania 252.775, nel Lazio 250.887, in Toscana 107.316, in Umbria 26.676.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid fa schizzare gli acquisti online: a Caserta crescita del 103%

CasertaNews è in caricamento