menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eni si aggiudica due licenze esplorative in Norvegia

(Milano) Il Ministro del Petrolio e dell'Energia della Norvegia ha assegnato oggi ad Eni due licenze esplorative nel Mare di Barents e nel Mare del Nord, come parte dell'Award norvegese in aree predefinite (APA) 2014.A seguito di questa...

(Milano) Il Ministro del Petrolio e dell'Energia della Norvegia ha assegnato oggi ad Eni due licenze esplorative nel Mare di Barents e nel Mare del Nord, come parte dell'Award norvegese in aree predefinite (APA) 2014.A seguito di questa assegnazione, Eni è ora operatore dell'area PL 806, nel Mare di Barents, con una quota del 40%, mentre E.ON E&P, Edison International e Petoro sono partner con il 20% ciascuno.Nell'area PL 044 C, nel Mare del Nord, Eni è partner con una quota del 13,12%, ConocoPhillips (operatore) con una quota del 41,88%, Statoil con il 30% e Total con il 15%.Con queste licenze, Eni conferma la propria strategia a lungo termine sulla piattaforma continentale norvegese, in particolare nel Mare di Barents .Eni è presente in Norvegia dal 1965 e produce attualmente circa 112.000 boe al giorno attraverso la controllata Eni Norge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento