menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Convegno-Seminario sulla nuova disciplina del Contratto a Termine

Caserta - Dopo la dura contrapposizione tra la giurisprudenza del Giudice delle Leggi e quella della Cassazione, la Corte Costituzionale, con la recente sentenza n.107/2013 e con la successiva ordinanza di rimessione n.207/2013, ha inaugurato una...

Dopo la dura contrapposizione tra la giurisprudenza del Giudice delle Leggi e quella della Cassazione, la Corte Costituzionale, con la recente sentenza n.107/2013 e con la successiva ordinanza di rimessione n.207/2013, ha inaugurato una nuova stagione per la giurisprudenza Costituzionale sul contratto a termine nel dialogo con la Corte di Giustizia europea- così introduce l'Avv. Gianpiero Pasquariello, presidente dell'Associazione Avvocati in Caserta, il Convegno-Seminario sulla nuova disciplina del Contratto a Termine organizzato dall'associazione "Avvocati in Caserta", con il patrocinio dell'Ordine degli Avvocati di S. Maria C.V., dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Caserta e dell'Ordine dei Consulenti del lavoro di Caserta.
L'evento , che permette anche il riconoscimento di 4 crediti formativi, sarà moderato dall'Avv. Francesco Pasquariello-esperto in Diritto del Lavoro; relatori dr.ssa Milena D'Oriano- Giudice del Lavoro Tribunale di Napoli; Avv. Vincenzo De Michele- Tribunale di Foggia e Corte Giustizia Europea- con particolare attenzione alle questioni aperte di Poste Italiane e del personale scolastico. Il convegno-seminario si terrà il 22 novembre dalle ore 15.30- ore 19.30 presso il centro Congressi CITY LIFE in Caserta alla via G.M.Bosco n.111/C

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento