Economia

Confartigianato incontra candidati al Parlamento del Pd

Caserta - Riprendere il dialogo tra il mondo dell'impresa e quello della politica, ricostruire unrapporto nuovo tra banche e imprese, sostenere e difendere le vetrine del territorio. Sono soloalcuni degli argomenti discussi ieri sera nell'incontro...

153603_conf_pd

Riprendere il dialogo tra il mondo dell'impresa e quello della politica, ricostruire unrapporto nuovo tra banche e imprese, sostenere e difendere le vetrine del territorio. Sono soloalcuni degli argomenti discussi ieri sera nell'incontro tra i vertici di Confartigianato ImpreseCaserta e i candidati al Parlamento del Partito democratico.
Il presidente di Confartigianato Imprese Caserta Salvatore Bellopede, il segretario generaleLuca Pietroluongo, il vicepresidente vicario e membro del Consiglio nazionale di ConfartigianatoCarrozzieri Antonio D'Albore e il segretario regionale Autoriparatori Confartigianato RenatoEposito, hanno illustrato i punti salienti contenuti nel documento programmatico, presentato nelcorso della mobilitazione nazionale dello scorso 28 gennaio, alla candidata al Senato LuciaEsposito e ai candidati alla Camera dei Deputati Camilla Sgambato e Stefano Graziano.«C'è bisogno di ricostruire un rapporto equilibrato tra imprenditori e politici. Un rapportonecessario in tutto il Paese - ha spiegato il presidente di Confartigianato Imprese CasertaSalvatore Bellopede - ma che assume un'importanza maggiore nella nostra provincia. Essere elettirappresenta un punto di partenza per contribuire fattivamente allo sviluppo di un territorio».«Dobbiamo riallacciare un discorso interrotto e far ripartire un sistema virtuoso. Gliartigiani che sono pronti ad accettare la sfida dello sviluppo hanno bisogno di un interlocutoreserio», è l'opinione della candidata al Senato Lucia Esposito. Sulla stessa lunghezza d'onda anchela candidata alla Camera dei Deputati Camilla Sgambato: «Ormai non è più il momento delleparole, ma dei fatti. Non c'è più tempo da perdere nel ricostruire un rapporto virtuoso in grado didare risposte certe agli artigiani».
«Gli artigiani rappresentano la spina dorsale di questo paese e le politiche economiche delnuovo Governo non possono non tenere conto di questo dato», evidenzia Antonio D'Albore,vicepresidente vicario di Confartigianto Imprese Caserta. «Le imprese artigiane - continua -vanno messe in condizioni di poter lavorare e, di conseguenza, assumere personale». RenatoEsposito, segretario regionale Autoriparatori Confartigianato, sottolinea la necessità di unmomento serio di riflessione su un settore importante come quello della mobilità: «L'attuale crisiha prodotto effetti disastrosi nel comparto dell'autoriparazione: nel 2012 si è registrata, infatti,una flessione di circa il 30% in meno delle riparazioni. Dato questo che si ripercuoterà in manierapreoccupante sulla sicurezza stradale».

«Occorre mettere le basi per la costruzione di un nuovo rapporto banche-imprese al fine difavorire l'accesso al credito e il sostegno finanziario a nuove idee imprenditoriali - spiega LucaPietroluongo, segretario generale di Confartigianato Imprese Caserta - inoltre si deve investiresulle vetrine del territorio, ossia sviluppare un sistema fieristico regionale capace di promuovere laspecificità dei nostri prodotti e manufatti e il ruolo della nostra Provincia».Il candidato alla Camera dei Deputati Stefano Graziano, con alle spalle una robustaesperienza parlamentare, spiega come occorra «una reazione forte in una campagna elettoralecaratterizzata da segnali subliminali. Bisogna ripartire da proposte concrete come quella dellabonifica dei nostri territori e come il progetto delle zone franche industriali poco sostenuto ancheda altri parlamentari di questo territorio. In questa maniera sarà possibile favorire le zone, comequello casertana, che hanno dimostrato di avere potenzialità».
I momenti di confronto che Confartigianato Imprese Caserta sta avendo con le forzepolitiche in corsa per il Parlamento si concluderanno domani (giovedì 21 febbraio) con ladiscussione e la consegna del documento programmatico alla candidata del Pdl alla Camera deiDeputati Giovanna Petrenga (ore 12, Caserta, comitato elettorale in Corso Giannone) e aicandidati di Scelta Civica con Monti per l'Italia alla Camera dei Deputati Antimo Cesaro, RobertoPasca di Magliano, Michele Sarogni e Carmela De Rosa (ore 16, Caserta, comitato elettorale invia Mazzini).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato incontra candidati al Parlamento del Pd

CasertaNews è in caricamento