Economia

Precari della scuola in assemblea alla Cgil

Caserta - "La situazione delle lavoratrici e lavoratori precari della conoscenza in provincia di Caserta continua ad essere insostenibile:qualcuno crede si possa continuare a vessare all'infinito il personale scolastico, le operazioni di avvio...

"La situazione delle lavoratrici e lavoratori precari della conoscenza in provincia di Caserta continua ad essere insostenibile:qualcuno crede si possa continuare a vessare all'infinito il personale scolastico, le operazioni di avvio dell'anno scolastico sono in fortissimo ritardo creando gravi pregiudizi ai lavoratori che perdono un mese e più di stipendio e all'utenza che continua a fruire di un'offerta formativa depotenziata. I lavoratori docenti precari sono colpiti dall'amministrazione che gonfia oltremodo le cattedre della secondaria con ore sottratte agli incarichi. Molti colleghi del personale ATA (amministrativi, tecnici e collaboratori scolastici) non avranno più il posto perchè si continua a tagliare nonostante le tantissime richieste circostanziate pervenute dalle istituzioni scolastiche di poter avere personale aggiuntivo per garantire il funzionamento ordinario.Dulcis in fundo l'amministrazione vorrebbe dequalificare i docenti inidonei transitandoli forzatamenti nei ruoli ATA, non tenendo conto che il lavoro di tecnici e amministrativi ha una forte specializzazione.Su queste problematiche si discuterà domani in assemblea presso il saloncino della CGIL in via Verdi a Caserta alle ore 17.00."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari della scuola in assemblea alla Cgil

CasertaNews è in caricamento