Economia

Affitti e spese condominiali alle stelle: Sicet Cisl lancia allarme

Caserta - Sempre maggiori difficoltà a pagare l'affitto e spese di condominio schizzate alle stelle. L'allarme è lanciato, nel suo congresso dal Sicet provinciale di Caserta , il Sindacato Inquilini Casa e Territorio che fa capo alla Cisl.Con la...

080446_caro_affitto

Sempre maggiori difficoltà a pagare l'affitto e spese di condominio schizzate alle stelle. L'allarme è lanciato, nel suo congresso dal Sicet provinciale di Caserta , il Sindacato Inquilini Casa e Territorio che fa capo alla Cisl.Con la presenza del Segretario aggiunto della Cisl Giovanni Letizia e sotto la regia del Segretario Regionale del Sicet Alfonso Amendola, il comitato direttivo del Sicet ha riconfermato il segretario del sindacato che in provincia di Caserta fornisce assistenza alle migliaia di iscritti Cisl.
A meno di pochi giorni dal rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato, il sindacato inquilini della Cisl invita i candidati regionali e i loro partiti ad un impegno concreto a favore della 'buona Politica abitativa' che sia in grado di calmierare gli affitti e fermare gli sfratti.

Guardando a queste priorità il Sicet ritiene indispensabile che il nuovo Parlamento ponga il problema dell'abitare tra le priorità da affrontare per scongiurare, già dalle prossime settimane, il rischio per centinaia di migliaia di famiglie, di rimanere senza un tetto. "Mi rivolgo ai candidati di Camera e Senato - è l'appello del confermato Segretario del Sicet di Caserta, Carlo Scalera affinché, una volta eletti, non sottovalutino l'importanza strategica di quattro proposte che possono portare sollievo alle troppe criticità abitative così evidenti in Provincia di Caserta: a) ampliare l'offerta abitativa in affitto rendendola compatibile con i redditi della 'domanda' attraverso un Piano pluriennale di Edilizia residenziale pubblica; b) riformare l'attuale legge sulle locazioni (L.431/98) privilegiando la contrattazione collettiva come strumento di regolazione del mercato delle locazioni; c) ripristinare il Fondo sostegno affitti nazionale in aiuto alle tante famiglie in difficoltà con i pagamenti; d) bloccare gli sfratti per morosità che in questi ultimi anni sono lievitati a causa della crisi economica che sta falciando soprattutto pensionati e lavoratori dipendenti".
"Ho accettato con soddisfazione la conferma - afferma il segretario - con l'impegno di migliorare il servizio e l'assistenza e con la composizione del rinnovato direttivo e della nomina del nuovo segretario aggiunto nella persona di Gennaro Mariano Delli Paoli, affronteremo questi momenti particolarmente difficile per il settore: purtroppo affrontiamo ormai ogni giorno casi di cittadini che non riescono più a pagare l'affitto e le spese condominiali, che negli ultimi mesi sono aumentate notevolmente. Forte anche la richiesta di consulenza sulla cedolare secca. Per quanto riguarda il lavoro del Sicet, viste le numerose richieste di assistenza registrate in questi ultimi mesi, stiamo procedendo a riorganizzare le presenze nelle varie sedi, in collaborazione con gli altri servizi della Cisl, e a potenziare le relazioni esterne soprattutto con gli enti che amministrano le case popolari".Il Sicet offre assistenza agli inquilini e per tutto quello che riguarda il tema della casa: stipula dei contratti di affitto, assistenza per quanto concerne la materia fiscale, consulenza e assistenza per risolvere problemi che possono insorgere tra inquilini e proprietari e viceversa, aspetti condominiali. Altro ambito di competenza è quello legato alle case popolari e alle relazioni con gli enti che le amministrano e le relazioni sindacali per la stipula di accordi con i Comuni e gli enti preposti per una contrattazione agevolata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitti e spese condominiali alle stelle: Sicet Cisl lancia allarme

CasertaNews è in caricamento