menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
084652_benedetto_arricale

084652_benedetto_arricale

Arricale confermato alla Filcams: puntare sul turismo per uscire dalla crisi

Caserta - Benedetto Arricale, 52 anni, sposato, tre figli, è stato riconfermato alla guida della Filcams Cgil Caserta, la federazione che riunisce i lavoratori del comparto servizi e del turismo. E' stato rieletto a conclusione dei lavori del...

Benedetto Arricale, 52 anni, sposato, tre figli, è stato riconfermato alla guida della Filcams Cgil Caserta, la federazione che riunisce i lavoratori del comparto servizi e del turismo. E' stato rieletto a conclusione dei lavori del sesto congresso provinciale della categoria, che si è svolto nel salone dei convegni del sindacato di via Torino.

Nella sua lunga e articolata relazione il segretario della Filcams, sorretto da dati, raffronti ed indicatori economici, ha richiamato l'attenzione di enti e istituzioni sulla necessità di puntare sui comparti del turismo e, più in generale, dei servizi "per provare ad uscire da una crisi economica - ha sottolineato - che da troppi lustri, ormai, attanaglia in maniera particolarmente drammatica la provincia di Caserta".
"Il turismo è anche l'unica risorsa disponibile sul nostro territorio", ha ricordato il segretario. "Il settore è sottovalutato, mal gestito e promozionato anche peggio. Non viene considerato come sistema strategico, capace di generare ricchezza e occupazione, come invece già avviene. Dunque, è una risorsa sprecata". Un lusso, questo, ha continuato Arricale, che "non ci possiamo più consentire, anche perché l'industria turistica casertana è tra quei rari settori che mantengono sul territorio un certo livello di redditività e di occupazione".Ma il turismo si fa, innanzitutto, facendo scelte ecocompatibili. In questo senso, ha aggiunto il segretario della Filcams, occorrono scelte di politiche economiche chiare, occorre ripensare ad un nuovo e coerente modello di sviluppo. Quindi, una stoccata al sindaco della città capoluogo che ospita uno dei monumenti più importanti al mondo: "Il turismo - ha concluso Arricale - non si fa installando un corno davanti alla Reggia, non si fa ricorrendo agli scongiuri. Occorre ben altro. Bisogna cominciare col recuperare capacità di programmazione di interventi di lungo respiro, di progettazione sinergica tra enti locali, aziende turistiche e operatori culturali. Il turismo richiede attenzione e rispetto dell'ambiente circostante".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

  • Cronaca

    Incendio distrugge deposito di autoricambi | FOTO

  • Cronaca

    Vandali in azione: rigate coi chiodi auto parcheggiate

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento