menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
072314_Presidente_Confapi_Caserta_Domenico_Orabona

072314_Presidente_Confapi_Caserta_Domenico_Orabona

Secondo mandato per Domenico Orabona alla presidenza della Confapi

Caserta - Secondo mandato per Domenico Orabona alla presidenza della Confapi Caserta. Gli imprenditori aderenti alla Confederazione provinciale, al termine dell'assemblea generale dei soci che si è tenuta martedì 18 marzo 2014 presso la sala...

Secondo mandato per Domenico Orabona alla presidenza della Confapi Caserta. Gli imprenditori aderenti alla Confederazione provinciale, al termine dell'assemblea generale dei soci che si è tenuta martedì 18 marzo 2014 presso la sala riunioni "Pasquale Riviezzo" della sede locale della Confapi Caserta, hanno rinnovato all'unanimità la loro fiducia nei confronti del Presidente uscente dell'Associazione delle piccole e medie imprese casertane e hanno proceduto alla sua rielezione con voto palese mediante alzata di mano. Una grande affermazione quella di Orabona che con il 100% di voti favorevoli dei soci, ha dimostrato che gli effetti di un impegno serio e costante non esitano ad arrivare. Dopo il primo mandato triennale (2011/2014), sarà ancora Domenico Orabona quindi al timone dell'Associazione per i prossimi tre anni. Una scelta all'insegna della continuità, che premia il lavoro e l'impegno svolto da Orabona nel corso degli ultimi tre anni al servizio di quelle Piccole e Medie Imprese che costituiscono la spina dorsale dell'economia casertana. Il Presidente Orabona 45 anni; imprenditore operante nel settore dei servizi alle imprese, vanta una notevole esperienza all'interno del Sistema Confapi avendo già ricoperto importanti cariche associative in ambito Regionale nella qualità di Vice Presidente Confapi Industria Campania e in ambito Nazionale come membro del Consiglio Nazionale e della Giunta di Presidenza Nazionale. Dal 2012 ricopre l'incarico di consigliere camerale e membro del Consiglio di Amministrazione di Asips. Numerose le aziende presenti all'incontro, segno evidente di una vicinanza profonda alla vita associativa ed al futuro della confederazione provinciale e per dare il proprio contributo in un momento così importante della vita associativa. L'assemblea, presieduta dal presidente Onorario Salvatore Barletta, è stata l'occasione di un attento esame sulle politiche di sviluppo dell'Associazione e per tracciare un bilancio dell'attività dei primi tre anni di mandato del presidente Orabona, oltre a disegnare gli scenari futuri dell'associazione. Tra le priorità del programma di Orabona per i prossimi tre anni di impegno alla presidenza della Confapi c'è il preciso intento di sviluppare i gruppi ed i settori di categoria con un coinvolgimento sempre più attivo degli associati nonchè un forte impegno da parte dei giovani con l'obiettivo di preparare la nuova classe dirigente di Confapi Caserta a cui affidare la governance dell'associazione nell'immediato futuro.
La piccola industria, la nostra base associativa- ha sottolineato il neo eletto presidente Orabona- sarà chiamata a svolgere un ruolo attivo, di partecipazione convinta e di stimolo costruttivo all'interno del sistema associativo al fine di sostenere le giuste sollecitazioni del mondo delle piccole imprese che continua a rappresentare, nonostante la portata dirompente della crisi, la struttura del sistema economico casertano. Il lavoro della Confapi Caserta continuerà nel percorso già tracciato negli ultimi anni: rafforzare il legame dell'Associazione con le aziende del territorio, puntando principalmente sul ruolo istituzionale della Confapi e sulle modalità di rilancio produttivo e finanziario delle piccole e medie imprese, continuando a proporre occasioni di sviluppo e di export, garantendo nel contempo la fruizione dell'intera gamma di servizi in grado di fornire alle imprese.
Ai servizi efficienti forniti alle imprese associate, dunque,- ha sottolineato a questo proposito Orabona - occorre affiancare una rappresentanza efficace, perché Confapi sia protagonista nell'elaborazione delle politiche economiche, sociali e industriali del territorio . Oggi - conclude Orabona - rispetto già al primo mandato, si presenta una sfida nuova, una sfida che deve fare i conti con una crisi mai vista prima e che richiede massima attenzione nelle scelte da compiere.
Particolare soddisfazione è stata espressa da Emilio Alfano Presidente della Confapi Campania, presente all'incontro, che ha riservato parole di grande stima e apprezzamento nei confronti del neo eletto Orabona, per il lavoro svolto e per l'impegno profuso sul territorio casertano durante il mandato precedente. L'obiettivo della Confapi Campania - ha concluso Alfano- è di agire in maniera sempre più efficace per supportare le nostre imprese associate, e il confronto e il coordinamento con le realtà territoriali sono la chiave fondamentale per raggiungerlo, mettendo in campo un impegno straordinario per salvaguardare il tessuto produttivo locale. Per questo la sezione territoriale di Caserta è una realtà che rimane centrale nel sistema associativo regionale.

Risultano membri eletti quali componenti nel Consiglio Direttivo:COSTANZO LUIGI - MINICASEIFICIO COSTANZO SRLCONTE MAURIZIO - CONTAUTO DUE SRLREYNAULD LOREDANA - BLE CONSULTING SRLCECORO ANTONIO - ASSOBALNEARIDE FELICE FERNANDO - COMIND SRLRICCIO GIOVANNI - SECIM SRLIODICE FERNANDO - SOTECO SPACOPPOLA GIUSEPPE - LE TERRE SNC
Risultano Membri di Diritto:Barletta Salvatore - Past PresidentBarletta Valeria - Presidente APID CasertaCapece Giuseppe - Presidente Confapi Ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento