menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
071816_transparent_iphone_5

071816_transparent_iphone_5

Apple cambia tutto, in arrivo i display 'large' per l'iPhone 6

(Roma) Il prossimo modello, l'iPhone 6, avrà il display in due nuove dimensioni con touch screen rispettivamente di 4,7 e 5,5 pollici, più grandi rispetto ai modelli attuali di 4 pollici (iPhone 5c e 5s).Gli schermi dovrebbero essere preparati...

(Roma) Il prossimo modello, l'iPhone 6, avrà il display in due nuove dimensioni con touch screen rispettivamente di 4,7 e 5,5 pollici, più grandi rispetto ai modelli attuali di 4 pollici (iPhone 5c e 5s).Gli schermi dovrebbero essere preparati dalla nipponica Sharp e dalla coreana Samsung, mentre TSMC, produttore taiwanese di semiconduttori, sarebbe al lavoro per realizzare i chip contenuti all'interno della nuova generazione di telefonini di Apple. Apple inizierebbe la produzione dell'iPhone 6 in primavera per avere in autunno pronto il primo contingente di pezzi: settembre potrebbe essere la data giusta per il debutto del telefono, in linea con le precedenti generazioni. Gli analisti da tempo insistono che il fattore di forma di Apple è troppo "limitato": buona ultima anche Isi Group dichiara che più del 30% dei possessori di iPhone pagherebbe una versione nuova del suo apparecchio con un prezzo premio pur di avere uno schermo maggiorato. Lo schermo, denominato QHD, è capace di una risoluzione di 1440X2560 pixel, molto più elevata di quella dell'iPhone 5 che si ferma a 1136X640. La densità arriva a ben 538 ppi; a termine di paragone negli schermi in commercio attualmente è di solo 326 ppi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento