menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dati Istat 1 trimestre 2014, Nappi: noi all'avanguardia in politiche lavoro, ora attrarre investimenti ed imprese

Napoli - "I dati Istat fotografano una Campania e un Sud che confermano l'esigenza di risposte puntuali da parte del Governo per rispondere alle sfide di un'economia che cambia. Il Mezzogiorno continuerà ad essere residuale se non verrà messo al...

"I dati Istat fotografano una Campania e un Sud che confermano l'esigenza di risposte puntuali da parte del Governo per rispondere alle sfide di un'economia che cambia. Il Mezzogiorno continuerà ad essere residuale se non verrà messo al centro delle priorità del Paese."Così l'assessore al Lavoro Severino Nappi commenta l'analisi sui dati Istat relativi al primo trimestre 2014, in base ai quali si registra un calo dell'occupazione in Campania soprattutto nel settore terziario e tra le donne, a fronte di una crescita nell'edilizia e un mantenimento nel manifatturiero."In Campania abbiamo chiuso la stagione della spesa corrente e delle clientele facili - sottolinea Nappi - ma la crescita ha bisogno anche di una seria politica industriale che crei le condizioni per attrarre in Campania investimenti e imprese. "Noi abbiamo messo in piedi politiche del lavoro all'avanguardia, il primo Piano per il Lavoro regionale, la semplificazione dell'apprendistato, il Contratto Campania con le parti sociali e non da ultimo abbiamo fatto da apripista con Garanzia Giovani. Ma queste sono solo le regole del gioco, adesso il Paese deve farci sapere se vuole sostenere questa nostra scommessa con i fatti e non solo con le parole", conclude Nappi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento