Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

Nuovo Conto Termico: al via le domande per gli incentivi

Napoli - Diverse e di assoluto impatto le novità riguardanti il settore energetico, con particolare attenzione alle fonti rinnovabili termiche e alla riqualificazione degli edifici, oggetto del Seminario Tecnico "Il Nuovo Conto Termico: le...

Diverse e di assoluto impatto le novità riguardanti il settore energetico, con particolare attenzione alle fonti rinnovabili termiche e alla riqualificazione degli edifici, oggetto del Seminario Tecnico "Il Nuovo Conto Termico: le opportunità per i privati e le Amministrazioni Pubbliche per la riqualificazione energetica degli immobili", organizzato da ANEA-Agenzia Napoletana Energia e Ambiente in collaborazione con Confartigianato e il patrocinio dell'Ordine degli Architetti di Napoli.Ultime disponibilità per l'iscrizione al corso in programma venerdì 7 giugno (dalle ore 9,30 alle 17,30) presso la sede Confartigianato di Napoli in via Medina, 63 (modulo d'iscrizione online su www.anea.eu).

Durante il Corso il GSE-Gestore dei Servizi Energetici illustrerà le modalità di accesso all'applicazione "Portaltermico" per la presentazione, entro il 1° agosto 2013, degli interventi d'efficienza energetica degli immobili.Si ricorda che gli incentivi, erogati in 2 anni (5 per gli interventi più onerosi), coprono mediamente il 40% dell'investimento, e costituiscono una valida alternativa per coloro che non possono beneficiare delle detrazioni fiscali (rimborsabili in 10 anni). Interventi di riqualificazione specifici che, tra riscaldamento e uso domestico, permettono ad una famiglia napoletana, con circa 1.000 euro di spesa media, di risparmiare anche fino a 400 euro l'anno sui consumi di metano.
Durante il Seminario verranno illustrate anche tutte le novità sugli Eco-Bonus Casa: la proroga delle detrazioni fiscali per gli interventi di efficientamento degli edifici, che passa dal 55 al 65% e durerà ancora sei mesi per i privati e un anno per i condomini (solo per quegli interventi riguardanti almeno il 25% della superficie dell'involucro). Mentre la detrazione del 50% per le ristrutturazioni è prorogata fino a fine 2013 ed è estesa agli arredi fissi e agli interventi antisismici. Il Decreto, secondo le stime del Ministero del Tesoro, comporterà un primo impatto macroeconomico potenzialmente superiore a circa un decimo di punto di Pil nel 2013. La giornata formativa è rivolta a tutti i professionisti del comparto tecnico: ingegneri, architetti, geometri, periti, impiantisti, manutentori, Energy Managers e uffici tecnici di Amministrazioni Pubbliche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Conto Termico: al via le domande per gli incentivi

CasertaNews è in caricamento