menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le solite code per Iphone 6. In Australia primo cliente si fa cadere il melafonino. In Cina studente affitta la fidanzata

(Perth) Come per ogni debutto di un nuovo melafonino, gli appassionati hanno atteso in fila per tutta la notte fino al tradizionale conto alla rovescia, count-down per l'ora 'x' di apertura delle vendite. Dopo l'Australia, il Giappone e l'Europa...

(Perth) Come per ogni debutto di un nuovo melafonino, gli appassionati hanno atteso in fila per tutta la notte fino al tradizionale conto alla rovescia, count-down per l'ora 'x' di apertura delle vendite. Dopo l'Australia, il Giappone e l'Europa (Francia, Germania e Gran Bretagna), porte aperte negli Apple Store di Usa e Canada alle 8.00 del mattino locali. Lunghe file nella maggior parte dei negozi della mela morsicata. A New York due ore prima dell'apertura la coda davanti al negozio della quinta strada raggiungeva i 12 isolati.

Jack Cooksey, primo cliente australiano a comprare il tanto desiderato iPhone 6, all'Apple store di Perth, dopo ore di coda appena uscito dal negozio si fa prendere dall'emozione e gli cade il melafonino. Intervistato dalla cronista di Channel 9, apre la confezione per mostrare a tutti l'Iphone che, però, gli cade dalle mani, suscitando le reazioni della folla, comprese le ristate della giornalista. "Mi sono fatto prendere dal panico", ha commentato Jack raccogliendo il telefonino davanti alle telecamere. Il video è diventato virale sul web con milioni di visualizzazioni.
Per raccogliere la somma necessaria, scrive il 'South China Morning Post', uno studente della Songjiang University di Shanghai ha quindi deciso di affittare la sua fidanzata ai colleghi single che vogliano un po' di compagnia. Che non si pensi a un commercio carnale, pero'. Il 'contratto' proposto dal giovane prevede che il 'locatore' possa portare a cena fuori la ragazza uscirci o studiarci insieme ma esclude esplicitamente la possibilita' che si vada oltre una casta serata tra amici. Il quotidiano cinese mostra una fotografia dello studente fuori dall'ateneo, con un grosso cartello in mano che pubblicizza l'offerta: si va da 10 yuan per un'ora a 500 yuan per un mese intero. La fanciulla, ha assicurato il suo 'impresario', sarebbe consenziente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tre bambini contagiati, il sindaco chiude 2 scuole

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento