Economia

Protesta degli ex lavoratori della Dhi che si incatenano

Maddaloni - La protesta degli ex lavoratori della Dhi del comune di Maddaloni, ha trovatofinalmente vove in capitoto questa mattina al quartier generale del commissarioTortelli. Alessandro Cioffi, tramite la sua associazione Civitas, si...

055634_operatori_incatenati

La protesta degli ex lavoratori della Dhi del comune di Maddaloni, ha trovatofinalmente vove in capitoto questa mattina al quartier generale del commissarioTortelli. Alessandro Cioffi, tramite la sua associazione Civitas, si èincatenato fuori lo stabile di via S.Francesco d'Assisi per rivendicare con glioperai, quei diritti di cui sono stati privati da tempo: La legge non è ugualeper tutti soprattutto per coloro che hanno le carte in regola come glioperatori ecologici non reintegrati. Eppure il giudice ha emesso una sentenzaben chiara che ad oggi sia il comune che la ditta DHI non considera. Oggi dopodue ore di camera di consiglio, la ditta, le parti sociali e l'Entesottoscrivono un verbale con il quale si aggiorneranno a venerdì prossimo. Mada una nota trapelata dalla consulta, si vorrebbe agire in una direzionediversa dalla sentenza emessa, acquisendo a part-time di tre ore i duelavoratori ma ad una condizione, uno dei due dovrebbe essere acquisito da sannicola la strada essendo loro lavoratori dell'ex unione dei comuni. Ancora unavolta si sta mettendo sotto i piedi la dignità dei lavoratori e si staoffendendo la cittadinanza maddalonese. E' evidente che le parti sociali sonoal soldo del padrone mantenendo il suo gioco e non mettendosi al servizio deidiritti dei lavoratori, probabilmente lo scopo delle parti sociali è di averesolo i numeri degli iscritti al proprio sindacato. Noi del "Movimento Civitasè" non possiamo restare a guardare, la prossima azione che faremo è quella dichiedere la revoca della proroga alla ditta DHI , e chiederemo l'inserimentonella lista della forza cantiere dei due operatori esclusi ma mai reintegraticome la legge prevede. Non fare sconti a nessuno, indagheremo sui nuoviassunti, perchè noi siamo al servizio dei diritti del lavoratore e del popolomaddalonesi. Noi non facciamo come i nostri politici che parlano, parlano ealla fine fanno come gli struzzi che mettono la tesa sotto la sabbia per farfinta di non guardare, noi a testa alta proseguiremo per la nostra stradaaffinchè i lavoratori non saranno reintegrati sul loro posto di lavoro ridandodignità alla loro vita familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta degli ex lavoratori della Dhi che si incatenano

CasertaNews è in caricamento