rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cultura Santa Maria Capua Vetere

Nonostante il Covid a teatro ci si diverte, grande successo per "Vizietto Napoletano"

Lo spettacolo con Gianfranco Gallo incanta il Garibaldi

Successo per lo spettacolo “Vizietto napoletano” al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere. In un teatro pieno a metà a causa dell’assenza di diversi spettatori abbonati per motivi legati all’aggravarsi della pandemia, la compagnia diretta da Gianfranco Gallo, autore dei testi e protagonista sulle scene del Massimo sammaritano, ha strappato tanti applausi e risate nella rappresentazione del lavoro teatrale ispirato a “La Cage Aux folles” , testo dal quale poi nel 1978 fu tratto il famoso film “Il Vizietto”. Scritto nel 2000, anno del Giubileo, lo spettacolo racconta di trans e politica in maniera garbata e leggera trattando tematiche ancora attuali. Gallo ha dedicato la messa in scena ai Lgbt che ancora cercano di affermare i loro diritti. Il cast degli attori, tutti davvero eccellenti, era composto, oltre che da Gianfranco Gallom da Stefania Aluzzi, Lisa Imperatore, Gianluca Di Gennaro, Salvatore Misticone, Gianni Parisi, Gianluigi Esposito, Raffaele Parisi, Giosiano Felago, Nando Romano. Davvero belle le scene di Flaviano Barbarisi e i costumi di Anna Giordano. Musiche di scena di Vincenzo Sorrentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonostante il Covid a teatro ci si diverte, grande successo per "Vizietto Napoletano"

CasertaNews è in caricamento