rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cultura

Toni Servillo protagonista al cinema con 'Hitler contro Picasso e gli altri'

L'attore casertano voce narrante nel documentario sulla crociata nazista contro l'arte d'avanguardia

Un film-evento che vede la partecipazione straordinaria dell’attore casertano Toni Servillo, voce narrante del documentario. E’ uscito ieri nelle sale cinematografiche italiane ‘Hitler contro Picasso e gli altri. L’ossessione nazista per l’arte', prodotto da Nexo Digital e 3D Produzioni con la partecipazione di Sky Arte.

Il documentario diretto da Claudio Poli racconta l'ossessione del Führer contro i movimenti d'avanguardia artistica, che portò al più imponente saccheggio di opere per tentare di cancellarle dalla storia. Perché il dittatore nazista e il suo numero due, Hermann Goering, sono noti come i più grandi saccheggiatori di opere d’arte della storia. Si stimano in oltre 600mila le opere trafugate da case private, gallerie, chiese e musei. Nella gran parte dei casi queste appartenevano a ebrei, costretti a svendere le proprie opere d’arte in cambio della promessa, spesso non mantenuta, di venir salvati dai rastrellamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toni Servillo protagonista al cinema con 'Hitler contro Picasso e gli altri'

CasertaNews è in caricamento