Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cultura

Frankie hi-nrg mc ripercorre il suo 'viaggio nel rap' all'Arena Spartacus

“Faccio la mia cosa” è stato il titolo dello spettacolo portato in scena mercoledì

Frankie hi-nrg mc all'Arena Spartacus

“Faccio la mia cosa” è stato il titolo dello spettacolo portato in scena mercoledì sera da Frankie hi-nrg mc all’Arena Spartacus Festival di Santa Maria Capua Vetere.

Il repper di origini torinesi, ma che ha vissuto gli anni in cui ha frequentato le scuole elementari a Caserta, con il suo reading fa un vero e proprio viaggio, con la proposizione di filmati e di canzoni, nella cultura rap e nelle sue mutevoli forme, spiegando cos’è un modulo ritmico, come è nato il termine dj, la break dance e, nello stesso tempo ripercorrendo la sua giovinezza con un ritratto di famiglia attraverso il ricordo degli episodi più emblematici della storia italiana degli anni 70, 80 e 90.

Il festival sammaritano continua stasera con Jacopo Fo con lo spettacolo Sesso Zen Remix di cui è autore. Il figlio di Dario e di Franca Rame prendendo ispirazione dai suoi spettacoli “Lo zen e l’arte di fare l’amore” e “Calzini sul comò, ti amo ma non li trovo” propone un nuovo testo sulle tavole del palco allestito nello spazio antistante l’Anfiteatro Campano che fa da incantevole scenario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frankie hi-nrg mc ripercorre il suo 'viaggio nel rap' all'Arena Spartacus

CasertaNews è in caricamento