Domenica, 17 Ottobre 2021
Cultura Capua

Criptovalute e le altre parole dell’economia: lancio con successo per 'VitaminaE'

Pubblicato il magazine del Dipartimento di Economia dell’Università Vanvitelli

Criptovalute, performance, valore ma anche incertezza, leadership, valutazione, fiducia. Sono parole utilizzate ormai ogni giorno dai media a proposito di economia e finanza. Con “VitaminaE – Le parole dell'Economia” il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, diretto dal professore Francesco Izzo, ha deciso di spiegarle, approfondirle, raccontarle. Un temporary magazine nato da pochissimi giorni, esclusivamente in formato digitale, ma che ha già riscosso un notevole successo. (qui il link per il download: https://bit.ly/2HoMjpN)

I contributi sono tutti curati dai docenti del Dipartimento con sede a Capua, che hanno voluto raccogliere in un periodico idee, pensieri e riflessioni sulle “parole dell'Economia”, con l'obiettivo di avvicinare i giovani e non solo a temi complessi ma spesso affascinanti, tentando di spiegare e illustrare argomenti talvolta “insidiosi” in maniera più semplice possibile.  

Il Dipartimento di Economia dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli è nato nel 2012, per effetto della riforma universitaria, dalla trasformazione della Facoltà di Economia, istituita nel 1991, fondendo i due dipartimenti allora esistenti. Offre due corsi di laurea – in Economia aziendale e in Economia e Commercio – e due corsi di laurea magistrale – in Economia e management (con tre profili: Management e controlo | Dottori commercialisti | Marketing) e in Economia, finanza e mercati. Per le sue attività di ricerca, è considerato fra i Dipartimenti più autorevoli del Mezzogiorno nel campo degli studi aziendali, economico-quantitativi, giuridici. Nel 2017 è stato selezionato dal Ministero dell’Università e della Ricerca fra i 180 dipartimenti italiani di eccellenza. I suoi corsi di laurea attirano moltissime matricole e sono fra i percorsi formativi offerti dall’Università Vanvitelli con il maggior numero di immatricolati.  Al 31 marzo 2018, il Dipartimento conta 62 docenti e circa 3 mila studenti iscritti. Il tasso di occupazione dei suoi laureati a 1 anno e a 3 anni dalla laurea è in linea con le medie nazionali e superiore a quello di altre università del Mezzogiorno. Il Dipartimento è sede del Dottorato di Ricerca in Imprenditorialità e Innovazione, in partnership con l’Università di Napoli Parthenope, e dello StartUpLab, impegnato a promuovere nuova imprenditorialità fra gli studenti e i docenti dell’Ateneo. Attraverso una rete fitta di collaborazioni con altre università europee, incoraggia i suoi studenti a vivere un’esperienza di studio all’estero con i programmi Erasmus. Fin dalla sua costituzione, il Dipartimento offre servizi di consulenza e di alta formazione per imprese e istituzioni del territorio e collabora con le scuole in attività di orientamento attraverso laboratori didattici e altre forme di sperimentazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criptovalute e le altre parole dell’economia: lancio con successo per 'VitaminaE'

CasertaNews è in caricamento