menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100616064007_Viviani

20100616064007_Viviani

Sempre meglio l'attivit dell'Ipssar R.Viviani

Castellammare di Stabia - Un nuovo successo ha caratterizzato l'attività dei dirigenti e degli alunni dell'Ipssar "R.Viviani" di Castellammare di Stabia. L'istituto alberghiero, diretto da Francesco Buonocore, ha accolto numerosi invitati che...

Un nuovo successo ha caratterizzato l'attività dei dirigenti e degli alunni dell'Ipssar "R.Viviani" di Castellammare di Stabia. L'istituto alberghiero, diretto da Francesco Buonocore, ha accolto numerosi invitati che hanno gustato una deliziosa cena elaborata dagli alunni di fine corso diretti dai loro docenti, festeggiando i vincitori di trofei delle gare svoltesi nel pomeriggio fra gli allievi delle classi terze sala, in concomitanza degli esami di qualifica e cimentandosi in una gara di cocktails analcolici di loro creazione, organizzata a conclusione del progetto P.O.N. "Viviani in gara" (Progetto Operativo Nazionale dell'U.E. per l'apprendimento). A fine serata, tutti emozionatissimi, gli arterfici della competizione svoltasi sotto la guida del tutor Francesco Schettino e dell'esperta esterna Anna di Sandro, hanno ricevuto in premio Shaker, bicchiere-shaker Boston e Shaker con intera attrezzatura per Coktails, consegnati dal dirigente d'istituto e dalla giornalista Lidia Ianuario, presidente della qualificata giuria che ha decretato il terzo, secondo e primo classificato. Il 3° posto è stato conquistato da Benito Russo, al 2° posto si è piazzata Mariapia Vanacore, mentre il vincitore del 1° posto è stato Gaetano Esposito. La serata ha visto protagonisti i tanti allievi di sala, che insieme a quelli di cucina si sono adoperati fra l'elogio e gli applausi scroscianti dei presenti e cimentandosi nel servizio della cena di gala hanno fatto degustare specialità gastronomiche. Fra i personaggi di spicco anche Iolanda Maria Irene Minasola, nota sommelier dell'Ais -sezione Sorrento, Francesca Matano, avvocato e docente insieme alla sorella Alessandra e Raffaele Rosario Boccia, titolare del Gruppo aziendale dallo stesso nome. Boccia, uno dei più noti imprenditori campani, vanta nel suo gruppo l'appartenenza di numerosi istituti di formazione professionale come Isef gruppo sportivo, il Liceo del Mare, linguistico e Scientifico paritario ed altri istituti oltre che la proprietà di un elegante e grande complesso ricettivo dell'accoglienza turistica il "Villa Luna" di Sarno. Raffaele Boccia è inoltre l'ideatore de "LaTribuna" quindicinale d'informazione diretto dal figlio Antonio, neo eletto al Consiglio direttivo dell'Assostampa napoletana. La manifestazione, fortemente voluta da Buonocore, visto il successo riscontrato fra alunni e docenti oltre che l'apprezzamento unanime degli invitati, è stata riproposta dallo stesso dirigente del Viviani per il prossimo anno. L'Ipssar di Castellammare diciamo che è un leader in questi successi avendo ottenuto affermazioni e primeggiando in diverse gare anche nazionali già negli anni passati e vantando gli insegnamenti della Di Sandro, che pur essendosi trasferita ad altro istituto conserva un legame con Viviani offrendo quel tocco in più della sua professionalità che l'ha vista più volte campione di gare nazionali ed internazionali indette dall'Aibes e dall'Iba, riscuotendo in campo mondiale successi e facendo sventolare la bandiera italiana ai primi posti per le sue vittorie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento