Primo incontro introduttivo il Master of Food Vino I livello

Roccamonfina - In partenza martedì 4 maggio con un primo incontro introduttivo il Master of Food – Vino I livello, organizzato dalla condotta Slow Food Massico e Roccamonfina. Durante il master, che consta di 6 incontri, si avrà modo di...

In partenza martedì 4 maggio con un primo incontro introduttivo il Master of Food – Vino I livello, organizzato dalla condotta Slow Food Massico e Roccamonfina.
Durante il master, che consta di 6 incontri, si avrà modo di approfondire alcuni interessanti temi legati al mondo del vino: a partire dalle diverse fasi della degustazione per arrivare al miglior abbinamento tra cibo e vino approfondendo concetti come l'equilibrio e la complessità.
Un modo conviviale per conoscere il vino, e se è vero che "l'uomo e ciò che mangia" conoscendo il vino e la cultura enologica capire anche qualcosa in più su chi siamo e sulla la nostra storia.
6 incontri, 1 visita guidata in azienda vitivinicola, oltre 30 vini dell'eccellenza italiana in degustazione, questo il programma degli incontri:
I incontro: Cenni storici sul vino - Introduzione alla degustazione
II incontro: La vinificazione - L'esame visivo
III incontro: I profumi del vino - L'esame olfattivo
IV incontro: Il ruolo dei tannini e del legno - L'esame gusto-olfattivo
V incontro: Il concetto di equilibrio e di complessità.
VI incontro: Elementi di cultura generale del vino. L'abbinamento cibo-vino.
Guidati da un docente d'eccezione Mario Basco, profondo conoscitore del territorio della condotta, di cui recentemente ha visitato moltissime realtà vitivinicole per la redazione della nuova guida ai vini di Slow Food e Giunti editore.
Territorio quello del Massico e del Roccamonfina forse tra i più dinamici della Campania dal punto di vista enologico dove dietro l'esempio delle cantine storiche come Moio e Villa Matilde, si stanno facendo strada tantissime interessanti realtà imprenditoriali spesso guidate da giovani che dal vino traggono soddisfazioni e motivazioni per restare dove sono nati e per mantenere viva una vocazione ormai millenaria.
Il master dunque per approfondire le proprie conoscenze partendo dalle produzioni locali per arrivare attraverso la degustazione di vini importanti quali l'Amarone, il Gavi, il Gewurztraminer , il Montepulciano, il Chianti ad avere maggiore consapevolezza dello straordinario patrimonio di cultura e biodiversità che rappresenta il vino italiano.

Il costo del corso è di 170 € per i soci "senior" e 155 per i soci "giovani".
Per i non soci basterà versare un ulteriore contributo di 25 € (Tessera socio Rete di Terra Madre)
La sede del Master è a Teano presso la masseria "il Cavone" in via Cavone.
Per le iscrizioni c'è tempo fino al 10 maggio.
Per info: 335.8747180 (Giuseppe Orefice) o info@massicoeroccamonfinaslow.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento